Sperona l'auto della ex e le dà fuoco: la donna è grave

L'auto incendiata

L'auto incendiata

Sperona l'auto della ex e poi le dà fuoco con lei dentro.

La donna è stata aggredita nel parcheggio di una zona commerciale, dove lavorava. E' stata intubata e sedata all'ospedale Sant'Andrea di Vercelli e quindi trasferita al Centro grandi ustionati del Cto di Torino. La donna aveva già denunciato l'ex compagno per minacce.

Secondo una prima ricostruzione dei carabinieri, intervenuti sul posto con vigili del fuoco e il 118, la donna stava andando al lavoro nel centro commerciale. Arrivata nel parcheggio si è trovata davanti l'ex che ha speronato la sua auto, ha cosparso l'abitacolo con un liquido infiammabile e ha appiccato il rogo.

"Non abbiamo più tempo per formare, informare, sensibilizzare: vogliamo una guida netta di comportamenti e procedure su ciò che si deve fare per sostenere una donna che chiede aiuto e che vuole uscire dalla violenza". Presenta ustioni a volto, collo, dorso e parte posteriore delle gambe (10% di terzo grado).

Ha numerosi precedenti per stalking l'uomo che questa mattina, a Vercelli, ha dato fuoco all'ex compagna, ricoverata ora in ospedale con gravi ustioni. L'uomo è una ex guardia giurata. La vittima sarebbe stata anche picchiata.

In segno di solidarietà nei confronti della donna, un popolare gruppo Facebook vercellese, 'Sei di Vercelli se.', ha promosso l'idea di organizzare una fiaccolata.

L'uomo, dalle prime informazioni un cinquantenne, è stato fermato dalle forze dell'ordine. "L'ennesima. Vittima di una violenza senza senso". D'Uonno non si rassegnava per la relazione finita. I carabinieri, entrati nell'appartamento ormai saturo di gas dopo aver chiuso il rubinetto centrale, hanno bloccato il 45enne con in mano un accendino e soccorso i due figli.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.