Maltempo, l'ondata di gelo non è ancora finita

Oltre alla neve, preoccupa sicuramente il ghiaccio che potrebbe formarsi nelle prime ore della giornata e che potrebbe provocare dei rallentamenti anche sulle reti autostradalei.

L'allerta della Protezione civile alta Gallura. Prefetture, comuni, uffici di protezione civile locali, unità di crisi regionali, comunità montane e forze dell'ordine sono state informate. La dama bianca è attesa fino a quota 400 metri, con accumuli poco significativi.

La città - così come in generale tutta la Campania - si prepara ad affrontare una nuova ondata di gelo, in arrivo a partire dal prossimo weekend. Il nucleo freddo si muove da nord, nord-est verso sud, sud-ovest ed entro la serata odierna farà calare sensibilmente le temperature, che torneranno al di sotto della media nelle regioni centrali e meridionali del Paese con nevicate sino a quote molto basse.

Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile d'intesa con le regioni coinvolte - alle quali spetta l'attivazione dei sistemi di protezione civile nei territori interessati - ha emesso un nuovo avviso di condizioni meteorologiche avverse.

A confermarlo e' il meteorologo di 3bmeteo.com Fabio Da Lio che spiega: "L'afflusso artico, proveniente dai Balcani, favorira' un nuovo calo della quota neve tra giovedi' e venerdi' in particolare sulle aree appenniniche del versante adriatico, al Sud e sulla Sardegna, con fiocchi fino in collina o a tratti anche piu' in basso".

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.