Beppe Grillo firma il patto pro vax lanciato da Burioni

Vaccini no alla pseudoscienza. Grillo firma con Renzi il patto pro-vax di Burioni

Vaccini no alla pseudoscienza. Grillo firma con Renzi il patto pro-vax di Burioni

L'appello, riportato sul sito di Burioni Medical Facts, è accompagnato da un messaggio di entusiasmo: "Oggi è successa una cosa molto importante: Beppe Grillo e Matteo Renzi hanno sottoscritto (insieme a molti altri), un patto a difesa della scienza". È un po' come mettere insieme il Diavolo e l'Acqua Santa.

Il virologo Roberto Burioni, sulla sua pagina Facebook, ha annunciato che Beppe Grillo e Matteo Renzi hanno firmato un patto trasversale per difendere la scienza dalle divulgazioni di ciarlatani e pseudoscienziati. Una posizione, quella di Grillo, quasi inedita, che fa da sponda alle parole dell'immunologo: "non ascoltare la scienza - scrive infatti Burioni - significa non solo oscurantismo e superstizione, ma anche dolore, sofferenza e morte di esseri umani". "Ha detto Albert Einstein che la 'scienza, al confronto con la realtà, è primitiva e infantile". "Nella scienza non si crede: o si capisce oppure non si capisce", recita il post. É una modalità di comprensione delle cose del mondo che deve essere capace di prescindere da qualsiasi pregiudizio, quindi anche relativamente a un certo vaccino o modalità di vaccinazione della popolazione. Tutte le forze politiche italiane si impegnano a implementare programmi capillari di informazione sulla Scienza per la popolazione, a partire dalla scuola dell'obbligo, e coinvolgendo media, divulgatori, comunicatori, e ogni categoria di professionisti della ricerca e della sanità. Il rapporto matematica/realtà naturale non è ancora del tutto chiaro. "La scienza deve fare parte di questa base", prosegue Burioni. Chiesta anche una "non tolleranza" delle cosiddette forme di pseudoscienza o pseudomedicina che, si legge, "mettono a repentaglio la salute pubblica come il negazionismo dell'AIDS, l'anti-vaccinismo, le terapie non basate sulle prove scientifiche".

L'appello si rivolge proprio ai leader delle forze politiche italiane e chiede loro di sostenere, attraverso le loro decisioni, la scienza, al di là di qualsiasi orientamento politico.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.