Sea Watch, il Papa a leader europei: "Dimostrino concreta solidarietà"

La lettera del Papa ai vescovi. Francesco spinge per superare la cultura della pedofilia

La lettera del Papa ai vescovi. Francesco spinge per superare la cultura della pedofilia

Palazzo Chigi, secondo il Corsera, starebbe trattando una piccolissima entità di persone, appena 15, lo scoglio più grande riguarda le regole: Germania e Olanda, "che ora si sono finalmente svegliate, non è un caso che lo abbiamo fatto viste le pressioni che ricevono quotidianamente dalle due navi, la Sea Watch e la Sea Eye". La soluzione, si spiega, sono i corridoi umanitari via aereo per chi scappa davvero dalla guerra, già confermati dal ministro Salvini anche per il 2019.

Alcuni migranti a bordo della nave di Sea Watch da ormai 17 giorni hanno iniziato a rifiutare il cibo.

"Le persone resistono, come noi non saremmo in grado di fare, aiutandosi le une con le altre, anche se le condizioni meteorologiche sono in peggioramento e molti sono allo stremo delle forze", ha detto Giorgia Linardi, portavoce di Sea Watch, a Radio radicale. I 32 migranti soccorsi lo scorso 22 dicembre si trovano in attesa dell'indicazione di un porto sicuro in acque territoriali maltesi, per concessione di La Valletta.

Se l'Europa latita, cercando improbabili accordi di ridistribuzione, se Berlino apre all'accoglienza di una parte dei migranti nell'ambito di un impegno comune, l'Italia è spaccata: ha dato con Giuseppe Conte e Luigi Di Maio disponibilità ad accogliere donne e bambine, mentre Matteo Salvini ha escluso che uno solo dei migranti a bordo delle due navi possa sbarcare in Italia. A Bruxelles si lavora senza sosta. Bergoglio si è rivolto direttamente ai leader europei, ai quali ha chiesto "concreta solidarietà". "Stamo consumando i telefoni", fanno sapere dalla Commissione Ue in continuo contatto con gli Stati membri.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.