DICEMBRE 2018: Lieve ripresa ma anno in flessione

Milano Auto Classica 2018

Milano Auto Classica 2018

Secondo i dati del ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, le immatricolazioni, sono state nel'arco dei 12 mesi 1.910.025, contro 1.971.345 del 2017. Infine, negli ultimi 3 giorni lavorativi di dicembre sono stati targati circa 46.500 veicoli, pari al 37,4% del totale delle nuove immatricolazioni del mese.

Fca chiude il 2018 del mercato Italia con un calo del 10,41% delle immatricolazioni di auto, nei 12 mesi: 499.546, contro le 557.607 del periodo gennaio-dicembre 2017.

Il diesel, debole anche dei numerosi blocchi alla circolazione annunciati in molte città italiane, registra una perdita del 19% dei volumi nel mese di dicembre e una flessione del 12,3% sul totale del 2018. "Nell'anno appena concluso - spiega infatti Michele Crisci, Presidente dell'UNRAE, l'Associazione costruttori - per gli automobilisti italiani erano state ventilate ipotesi di riduzione del carico fiscale, incidendo ad esempio sulle accise dei carburanti, e di rassicurazione sulla mancata introduzione di nuove tasse". Così gli analisti di Mediobanca Securities hanno commentato le indicazioni arrivate dai dati sulle vendite di Fiat Chrysler nei due mercati chiave. Che, va ricordato, rappresentano "più del 50% dei volumi del gruppo". Il marchio Jeep ha incrementato le vendite del 70,7% nell'intero anno e ha raggiunto la quota del 5,4%, la seconda più alta nella storia del marchio. Fca fa notare il trend dell'ultimo trimestre dell'anno nella quota di mercato: 23,4% a ottobre, 24.1% a novembre, 25.5% a dicembre. La quota di mercato delle utilitarie di segmento B rimane stabile (36,6%). Nel 2018 il lungo termine segna un leggero incremento dell'1,2% a fronte del calo del breve termine del 7%.

Un calo generalizzato riguarda quasi tutti i segmenti, con le flessioni più significative per le city car (-1% al 15,6%) e le vetture del segmento E. Si salvano le medie di segmento C (+1% con quota al 33%) e l'alto di gamma (+4,2%). Positivo il 2018 anche per la Tipo: la media di casa Fiat si conferma tra le top ten dell'anno e con 40 mila registrazioni (e una quota del 18,3 per cento) è la più venduta del segmento C. La 500L domina la sua categoria, dove è prima assoluta con una quota del 42,9 per cento. Il dato globale a fine anno è del 26.2%.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.