Gilet gialli, polizia fa inginocchiare studenti dopo scontri: polemica

Manifestanti gilet gialli

Manifestanti gilet gialli

È scoppiata la polemica in Francia per un video che ha fatto il giro della rete che mostra decine di studenti di un istituto superiore del sobborgo parigino di Mantes-la-Jolie, in ginocchio, con le mani dietro la testa, nel corso di una retata della polizia. "Non c'è alcun bisogno di gettare altra benzina sul fuoco". La "gauche" ha gridato allo scandalo, il deputato di En Marche (il partito di Macron) Laurent Saint-Martin, le ha definite "sconvolgenti" e ha assicurato che la maggioranza sarà la prima a condannare eventuali errori da parte delle forze dell'ordine. Le proteste dei "gilet gialli", i giubbetti di sicurezza indossati dai manifestanti, hanno raggiunto il culmine lo scorso weekend a Parigi, città che è stata teatro dei disordini più gravi da decenni.

Le autorità si aspettano solo poche migliaia di persone, ma persone molto violente: "Queste ultime tre settimane hanno dato alla luce un mostro, che è sfuggito ai suoi genitori". Le immagini sono state girate dopo i violenti scontri che si sono registrati ieri nella cittadina di banlieue parigina. Le manifestazioni sono iniziate il 17 novembre contro l'aumento dei prezzi dei carburanti, ma si sono presto trasformate in un grande movimento contro la presidenza di Emmanuel Macron.

I 'gilet gialli' torneranno nelle piazze francesi per il loro quarto atto di una protesta contro il governo che fonti di Eliseo hanno definito "un tentativo di golpe". Quattro persone sono morte durante le proteste e i leader politici di tutto lo spettro politico hanno chiesto un ritorno alla alla calma. La Tour Eiffel e molti negozi sugli Champs-Elysees resteranno chiusi in via precauzionale, così come i principali musei, incluso il Louvre.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.