Piazza Affari apre in rialzo, spread stabile

Borsa, partenza in rialzo, Ftse Mib a +0,92%

Borsa, partenza in rialzo, Ftse Mib a +0,92%

Avvio di seduta positivo per Piazza Affari.

Bancari in flessione: l'indice FTSE Italia Banche segna -0,9%. Il tasso di disoccupazione giovanile, infine, è salito in ottobre rispetto a settembre di 0,1 punti, arrivando al 32,5 per cento. In rosso Mediobanca -1,7%, Intesa Sanpaolo -0,8%, UniCredit -0,8% e Banco BPM -1,7%: quest'ultima ieri ha riunito il cda per l'esame delle opzioni di vendita di un maxi-portafoglio di crediti deteriorati. L'istituto è infatti in attesa di nuove offerte migliorative da parte delle cordate in gara e punta a chiudere l'operazione entro le prossime due settimane. La capacità della società di registrare risparmi sostenibili, aggiungono gli esperti, "mette in luce una gestione solida e flessibile, che ci rende più fiduciosi anche sui risultati 2019 e 2020". Taglio di rating a "reduce" da "hold", invece, per Faurecia, che a Parigi cade del 6,6%. La moneta unica vale anche 129,09 yen (129,29), mentre il rapporto dollaro/yen è a 113,47 (113,48). Lo spread resta nettamente sotto quota 300 e chiude a 290 punti. Stabile il prezzo del petrolio, con il Wti a 51,4 dollari al barile e il Brent a 59,8 dollari.

Lo spread tra Btp e Bund rallenta ancora e scende a 287 punti base, con il rendimento del titolo italiano a 10 anni in calo a 3,18%. Ieri il differenziale aveva chiuso a 288 con un rendimento del 3,2%.

Apertura in rialzo per la borsa di Milano con l'indice Ftse Mib che guadagna lo 0,25% a 19.207 punti. Tokyo ha concluso a +0,39%.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.