Bohemian Rhapsody un film sui Queen e Freddy Mercury che emoziona

Esce nelle sale Bohemian Rhapsody: il film che celebra ​Freddie Mercury

Esce nelle sale Bohemian Rhapsody: il film che celebra ​Freddie Mercury

Il film si apre con una delle canzoni più note, non Bohemian Rhapsody, che da il titolo all'opera diretta da Brian Singer, bensì "Somebody to Love", per sottolineare sin da subito l'intento alla base del lavoro del regista: raccontare il lato umano, quello più fragile e meno conosciuto, della leggenda del rock.

Mischiando musica e dramma, va in scena non solo il ritratto di un artista unico ma è mostrata la genesi di brani eterni.

Esce nelle sale Bohemian Rhapsody: il film che celebra ​Freddie Mercury

Non siamo di fronte a un film perfetto ma a uno spettacolo trascinante come pochi altri, capace di coinvolgere anche chi non sia un fan dei Queen e di trasmettere quasi fisicamente cosa sia il potere della musica.

Freddie Mercury è morto il 24 novembre del 1991. Ci sono, inoltre, la scoperta dell'omosessualità, la caduta nei vizi, i problemi con i discografici e l'arrivo della malattia. Penso che a tutti noi avrebbe fatto piacere riuscire a raccontare di più circa la relazione che Freddie ha avuto con Jim Hutton nell'ultimo periodo della sua vita. La storia cinematografica dell'amatissimo gruppo britannico, dagli inizi nei pub universitari all'epica performance del Live Aid al Wembley Stadium, attraversa i momenti topici della band con andamento puntuale e lineare, rimanendo dichiaratamente in superficie. Tra tournèe trionfali e gatti da accudire, brindisi telefonici a distanza e ricatti, feste alternative (Siamo una rock band non i Village People protesta Brian May che abbandona la serata col resto del gruppo), liti (Qui cè posto per una sola regina isterica dice Freddy Mercury al resto della band che discute animatamente), gelosie e tradimenti (la Cbs Records offre 4 milioni di dollari per un doppio disco da solista) la parabola di Mercury che tocca lapice nel concerto conclusivo, è un vero e proprio inno alla vita che profuma di addio (il cantante morirà a 45 anni nel 91 stroncato dallAids).

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.