Calabresi: 'Siete approssimativi'. M5S: 'L'unico approssimativo e privo credibilità è lei'

Calabresi a Di Maio: “Ha querelato mio padre anziché me. Questo dà l’idea…

Calabresi a Di Maio: “Ha querelato mio padre anziché me. Questo dà l’idea…

"Luigi Calabresi era mio padre e come saprà è morto da circa 40 anni e questo è indicativo dell'approssimazione di come voi del M5S fate le cose".

"Non mi preoccupa il linguaggio del ministro o quello di Alessandro Di Battista che si qualifica da solo. - prosegue il direttore - Ma l'idea che i giornali diano fastidio".

Prima, Calabresi aveva accusato Di Maio di voler mettere la stampa "fuorigioco", anche attraverso dei provvedimenti penalizzanti (bloccare la pubblicità delle partecipate); invece, Di Maio dovrebbe accettare che ci sia qualcuno "che fa le pulci" a chi amministra la cosa pubblica. "E ti viene da chiederti ma non è che quell'editore fa quella campagna per propri interessi?" ha detto il ministro, indicando poi delle pagine di Repubblica che secondo lui sarebbero non veritiere. "Dovreste fare le cose in un altro modo, con un'altra serietà". La causa fatta contro il Sig.

Il botta e risposta tra Calabresi e Di Maio si svolto a partire da una querela mossa dal leader del Movimento.

Luigi Calabresi, commissario di polizia e padre del direttore de La Repubblica, era stato ucciso, dopo le polemiche sulla morte dell'anarchico Giuseppe Pinelli, il ferroviere che nel 1969 in circostanze misteriose cadde da una finestra della Questura di Milano, dove si trovava interrogato in seguito alla strage di piazza Fontana. "Mario Calabresi è stato citato per più di 20 volte, vi è stato un errore formale di battitura a pagina 15 di uno degli atti del tutto insignificante e soprattutto che non ha alcuna rilevanza giuridica" hanno aggiunto i 5 Stelle.

Mario Calabresi e Luigi Di Maio.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.