Sulla finale tra River e Boca c’è ancora grande incertezza

Coppa Libertadores River Boca Juniors si giocherà l'8 o il 9 dicembre ma non in Argentina

Coppa Libertadores River Boca Juniors si giocherà l'8 o il 9 dicembre ma non in Argentina

Niente Monumental, niente Buenos Aires, niente Argentina. Ma una città favorita per ospitare il match c'è: la stessa Asuncion.

Al riguardo in dichiarazioni ai media il presidente del club 'xeneize' Angelici ha confermato la determinazione ad "ottenere giustizia" e ad utilizzare, in caso di decisione avversa del Comitato, lo strumento di un duplice appello (Conmebol e Tas), che ovviamente complicherebbe la possibilità di giocare la finale prima dell'appuntamento del Mondiale Fifa per club ad Abu Dhabi fra il 12 ed il 22 dicembre. "Santo Padre, sarebbe per tutti un onore avere la Sua benedizione contro la violenza e per la pacificazione delle tifoserie visti i recenti fatti di cronaca avvenuti in Argentina in occasione della finale Boca-River - si legge nella missiva di Anzalone -. Avrebbero potuto compromettere anche la corsa in ospedale".

"Al presidente del Boca dico che è il momento di dire basta, di mettere da parte le parole e di venire a giocare la partita". Ma adesso gli occhi di tutti sono puntati su Asuncion, in Paraguay, dove martedì il presidente della CONMEBOL Alejandro Dominguez, si riunirà con i presidenti di River e Boca per studiare il da farsi. La gente era impazzita. L'infelice frase della ministro della Sicurezza, Patricia Bullrich, che alla vigilia della super sfida ha dichiarato che "stiamo ricevendo un G20, credete forse che non possiamo dominare un River-Boca?", ha sottolineato crudelmente quello che è poi accaduto. "Ho una moglie e tre figlie, quando sono tornato a casa la più grande piangeva e mi ha abbracciato".

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.