Antitrust, procedimento contro RyanAir e WizzAir

Ryanair sito chiuso chiuso fra il 7 e l'8 novembre Fate il check-in entro domani se dovete viaggiare in quei giorni

Ryanair sito chiuso chiuso fra il 7 e l'8 novembre Fate il check-in entro domani se dovete viaggiare in quei giorni

Si è arrivati ormai al muro contro muro tra l'Antitrust italiano e Ryanair sulla nuova policy bagagli.

L'Autorità aveva disposto il 31 ottobre la sospensione provvisoria entro 5 giorni di "ogni attività diretta a richiedere un supplemento di prezzo - rispetto alla tariffa basic - per il trasporto del "bagaglio a mano grande" (trolley), mettendo gratuitamente a disposizione dei consumatori, a bordo o in stiva, uno spazio equivalente a quello predisposto per il trasporto dei bagagli a mano nell'aeromobile".

L'Antitrust ha deliberato l'avvio di due procedimenti di inottemperanza ai provvedimenti cautelari, emessi il 31 ottobre 2018 per le compagnie aeree Ryanair e Wizz Air.

La situazione di chi ha prenotato un viaggio tramite i due professionisti è piuttosto fastidiosa: ci si trova a dover pagare una spesa extra nonostante questa fosse stata temporaneamente sospesa dall'Autorità. "Ora - ha aggiunto - sono necessarie sanzioni esemplari". La low cost irlandese tuttavia ha ignorato l'indicazione. Non è possibile che nel nostro Paese le sospensive e le delibere dell'Antitrust siano sistematicamente violate, dalle compagnie aeree a quelle telefoniche.

Sulla stessa linea anche il Codacons: "Ora le nostre azioni legali a tutela dei passeggeri italiani delle due compagnie aeree saranno inevitabili".

"Urge anche una modifica legislativa, che innalzi il potere sanzionatorio delle Authority, stabilendo ad esempio il principio di sanzioni sempre superiori all'illecito guadagno".

L'associazione ha annunciato che presenterà "un esposto alla Procura di Roma chiedendo di porre sotto indagine le due società", come riporta Il Messaggero, e ricorda inoltre che "da oggi i passeggeri delle due compagnie aeree che hanno pagato il supplemento per il trasporto del bagaglio a mano grande (trolley), potranno chiedere la restituzione di quanto versato utilizzando l'apposito modulo pubblicato sul sito dello stesso Codacons". Così denuncia la Federconsumatori dopo segnalazioni di diversi utenti. "Una condotta, questa, che si configura a tutti gli effetti come pratica commerciale scorretta e poco trasparente".

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.