Melbourne, uomo accoltella tre persone in strada: due morti, feriti alcuni passanti

Attacco a Melbourne Isis rivendica

Attacco a Melbourne Isis rivendica

Un uomo è morto e almeno altre due sono rimaste ferite, tra cui l'assalitore che è ora ricoverato in ospedale in gravi condizioni. Gli agenti hanno anche fatto sapere che sono state trovate bombole di gas sul veicolo dell'uomo. Secondo alcune ricostruzioni il fuoco dentro al pick up dell'uomo sarebbe stato provocato da un ordigno esplosivo lanciato dallo stesso proprietario dentro il mezzo.

L'accoltellatore, secondo l'agenzia, era uno dei "combattenti" dello Stato islamico.

La polizia dello Stato di Victoria, suito dopo l'attacco, ha comunicato sul suo account Twitter che la dinamica dei fatti "è ancora da chiarire" e che l'area "è stata chiusa". L'attacco è avvenuto nel quartiere d'affari in pieno pomeriggio, quando la gente cominciava a uscire dal lavoro e iniziava il fine settimana. Una persona è morta sul colpo, mentre altre due sono state curate per le ferite riportate. L'uomo, alto, indossava una tunica nera. A quel punto un poliziotto ha sparato contro l'attentatore, colpendolo al petto. Sul posto è stata dispiegata una squadra di artificieri, per mettere in sicurezza il quartiere e compiere verifiche sul veicolo in fiamme.

Attacco al coltello nel centro della città australiana di Melbourne. Si tratta di una metropoli cosmopolita di circa cinque milioni di abitanti, nota per i suoi bar, pub e ristoranti, come pure per il livello di vita alto.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.