Dal Cda Rai ok a nuovi direttori tg e radio

Rai le nomine dei telegiornali. Carboni al Tg1 Sangiuliano al Tg2 Paterniti al Tg3

Rai le nomine dei telegiornali. Carboni al Tg1 Sangiuliano al Tg2 Paterniti al Tg3

Alessandro Casarin, che già aveva l'interim, diventa direttore. Viene nominato vicedirettore del Tg1 durante la direzione di Augusto Minzolini. "Nella partita dei direttori io non ci sono".

Raggiunta l'intesa nella maggioranza sulle nomine ai telegiornali della Rai. È entrato con contratti da programmista regista. È politica la sua formazione e la maggior parte del lavoro giornalista. Formalmente la proposta è arrivata dall'Amministratore Delegato Fabrizio Salvini. Non un caso sia "candidato" pentastellato visto che ha seguito il Movimento fin dagli inizi. Non è tutta in Rai la storia del giornalista napoletano 56enne. Messinese (è nata a Capo d'Orlando), classe 1959, Paterniti è esperta di informazione politica ed economica. In passato è stato anche direttore del quotidiano Roma dal 1996 al 2001 e vice direttore del quotidiano Libero. È stato poi anche vicedirettore di Rai3, caporedattore centrale Rai Sport e responsabile dei programmi Ballarò, Mi manda Rai3 e Agorà. Vanta nella sua lunga esperienza in Rai un passato da caporedattore del Tg2 dal 2011. Non è nemmeno solo giornalistica la sua carriera. Alle elezioni politiche del 2001 si era candidato alla Camera dei deputati nella lista Casa delle Libertà, ma non era stato eletto. In questo quadro, ha sottolineato all'Ansa, "stiamo lavorando serenamente al di là delle polemiche politiche". Quello di maggiore successo è su Vladimir Putin. Il Tg3 rimarrebbe a Luca Mazzà.

Giuseppina Paterniti, giornalista, autrice televisiva e scrittrice, è la nuova direttrice del Tg3.

Su twitter si registrano vari commenti sulla nomina dei nuovi direttori Rai. Nato a Somma Lombardo nel 1958, ha iniziato l'attività di giornalista nel 1983 presso il quotidiano La Prealpina di Varese. Sotto il nostro precedente articolo, dello scorso 27 ottobre, quando sembrava fatto l'accordo fra le forse politiche sul nome di Sciarelli a Tg1. Nel maggio 2016 gli è stato poi affidato l'incarico di vicedirettore di Rai Parlamento e, infine, nell'agosto 2016 è stato chiamato a dirigere il Tg3.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.