F1: Messico, Ricciardo si esalta 'bellissimo per Red Bull'

F1 2018 ecco gli orari TV di Sky e TV8 del Gran Premio del Messico

F1 2018 ecco gli orari TV di Sky e TV8 del Gran Premio del Messico

A conferma di una Red Bull velocissima, al secondo posto si è piazzato Daniel Ricciardo staccato di poco meno di 5 decimi, con gomme ipersoft.

Quinto crono per la Mercedes di Lewis Hamilton (+1'419), mentre è solo settima la prima delle Ferrari con Sebastian Vettel (+2'090). Astuto Vettel ad accompagnare Bottas verso l'esterno del tracciato nel cambio di direzione dell'Esses Moises Solana. Lewis Hamilton ha approffitato di questa situazione, limitando al minimo gli errori e mettendo in fila una serie di grandi risultati tra cui la vittoria al GP di Monza a inizio settembre. Nello stesso giro Vettel ha montato le ultrasoft, seguito il giro dopo da Verstappen che è andato in marcatura montando le supersoft. L'olandese della Red Bull si prende la seconda vittoria stagionale con una gara azzeccata fin dalla partenza e mai in dubbio. Piuttosto fa un po' pensare che a parità di motore si sia arrivati a due giri di distacco, pur nella particolarità di una pista così "corta" nei tempi di percorrenza.

Daniel Ricciardo rovina la festa al compagno di squadra Max Verstappen (sarebbe stata la pole più giovane della storia). Il ritmo della Ferrari è insostenibile per la Mercedes W09. Tra i due finisce 8° Stoffel Vandoorne, in una gara finalmente senza troppi problemi, al contrario di quanto successo a Fernando Alonso preso a sandwich tra le Force India al via e subito fuori.

Il primo appuntamento con le repliche scatta su Sky Sport F1 alle ore 6:00 del 29 ottobre; alle 9, alle 12, alle 15 e alle 22.35 gli altri passaggi sul canale 207.

Le parole di Sergio Perez: "E' davvero un peccato ritirarsi nel gran premio di casa, specialmente quando le cose sembravano andare bene". Eravamo molto più dietro, non ci aspettavamo di arrivare a questo risultato. "Vediamo domani, ma tutto sarà deciso dalle gomme". La Ferrari prova l'azzardo: richiama a sorpresa ai box Sebastian per il secondo pit stop. Prima di lasciare la Red Bull, dopo una stagione sfortunata, vorrebbe centrare almeno un altro podio, riuscirci nel Gp del Messico è un'eventualità a 2,85. Il terzo posto non è male.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.