Manovra, Di Maio: "Nessuna paura di S&P. Draghi avvelena il clima"

Riunione BCE e conferenza stampa aggiornamenti LIVE

Riunione BCE e conferenza stampa aggiornamenti LIVE

Il ministro agli Affari europei Paolo Savona risponde che "non c'è alcun dubbio" sul fatto che l'esecutivo non cambierà nulla nella manovra, rinviando il testo "tale e quale" a Bruxelles. "Lo spread - ha aggiunto - sale perché c'è una paura verso questo governo che è quella che porti l'Italia fuori dall' euro e dall'Europa". Insomma si consuma uno scontro senza precedenti tra maggioranza, governo e Banca centrale europea. A rispondere c'è un Draghi che, solitamente molto cauto, non si tira affatto indietro, segno che alla Bce si è accesa la spia rossa.

È lo spread italiano sopra i 300 il tema che Mario Draghi affronta con più enfasi nella sua conferenza stampa, accogliendo diverse domande dai giornalisti presenti. Il governatore della BCE si dice "fiducioso che un compromesso si possa raggiungere", ma sui contenuti si allinea a quanto affermato dal commissario Valdis Dombrovskis, "dobbiamo applicare le regole di bilancio, ma stiamo anche cercando il dialogo". Draghi snocciola poi "i fatti". "Stiamo facendo una manovra mai fatta prima, dalla parte dei deboli e non delle lobby e delle banche". "Certamente questi bond sono nel portafoglio delle banche, se perdono valore intaccano il capitale delle banche", ha detto il presidente della Bce riferendosi allo spread dei Btp italiani. Sono convinto della bontà delle scelte di questo governo. Forse c'è qualche ricaduta, ma limitata. In ogni caso non fa parte del mandato della Bce finanziare i deficit. Secondo l'eurogovernatore è meglio che Roma "abbassi i toni" sull'euro, e che giunga a un accordo con la Commissione Europea.

"Anche l'Italia, come Brexit e la guerra commerciale, è fra le incertezze per lo scenario economico dell'Eurozona". "Non abbiamo parlato di un'estensione" del Qe al prossimo anno, precisa Draghi, nonostante assicura che la politica monetaria potrebbe non irrigidirsi troppo nei prossimi tempi.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.