Pensioni, per quota 100 mancano le regole

Pensioni, quota 100 taglia l’assegno dal 5% al 21%

Pensioni, quota 100 taglia l’assegno dal 5% al 21%

"Il presidente dell'INPS Boeri intanto ha assicurato che Inps provvederà a fare una "campagna informativa in vista delle scelte di pensionamento" per dare la possibilità a tutti di avere chiaro quanto si prenderebbe di pensione di vecchiaia e quanto si otterrebbe con Quota 100 uscendo dal lavoro subito". Con l'aiuto del Sole 24 Ore e le simulazioni della società di ricerca Tabula di Stefano Patriarca, vediamo caso per caso le oscillazioni del valore dell'assegno a seconda delle diverse condizioni anagrafiche e contributive, per verificare se e a quale prezzo convenga scegliere l'opzione anticipo pensioni offerta da questa soluzione in attesa del suo definitivo accoglimento nella legge di bilancio.

Si potrà accedere a "quota 100" attraverso 4 finestre trimestrali. Lo conferma il fatto che è anche per quello che riguarda il tema delle pensioni il Governo ha deciso di non toccare Quota 100 lasciandola invariata. Il limite è stato fissato a 62 anni e 38 anni di contributi. Nel dettaglio, per chi fa domanda nei primi mesi del 2019 - perché nel frattempo ne ha maturato i requisiti richiesti - la prima finestra di accesso alla pensione è prevista ad aprile 2019, dopodiché ce ne sarà un'altra a luglio 2019, una a ottobre 2019 e infine a gennaio 2020. Anche se il rischio riduzioni per l'assegno previdenziale di coloro che accedono a Quota 100 sembra sia stato scongiurato, infatti, ci potrebbero essere comunque una penalizzazione riservata ai dipendenti pubblici.

Giovanni Tria come viene riportato su il Messaggero "senza però il via libera dei due vicepremier, ha cominciato a studiare una rimodulazione di quota 100 per andare in pensione: la misura che più spaventa la Commissione, in quanto giudicata il grimaldello più pericoloso per la tenuta dei conti pubblici".

Per garantire la continuità amministrativa, il Ministro della Pubblica Amministrazione, Giulia Bongiorno ha chiesto più tempo per poter organizzare i vari concorsi pubblici che verranno banditi nei prossimi mesi per colmare le carenze di organico che saranno lasciate in dote dalla quota 100. Secondo le stime sono circa 160.000 i dipendenti pubblici che andranno in pensione con Quota 100.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.