Gp Australia, Iannone il più veloce nelle seconde libere, Crutchlow ko

Dovizioso

Dovizioso

L'inizio del Gran Premio a Phillip Island, insomma, parla di una Suzuki efficace e di una Yamaha che torna ad essere competitiva. Valentino Rossi torna a Phillip Island, uno dei suoi circuiti record, con 9 punti di ritardo dal secondo in classifica, il ducatista Andrea Dovizioso, che con la caduta di domenica a Motegi ha permesso al Dottore di guadagnare terreno in campionato, lasciando però che Marc Marquez mettesse il suo sigillo sul terzo titolo di fila, il settimo in carriera.

Il pilota forlivese si trova decisamente più a suo agio rispetto al 2017. "Comunque ci sono altri due turni importanti per cambiare la situazione attuale". Non a caso è ritenuta la moto più veloce di questo campionato MotoGP 2018. 'The Maniac' ferma il crono su un ottimo 1:29.131, beffando sotto la bandiera a scacchi Danilo Petrucci, costretto ad accontentarsi della seconda posizione.

Al termine dei turni odierni di Prove Libere sono arrivate le dichiarazioni di Dovizioso ai microfoni di Sky Sport MotoGP. Ormai Vale non sa più che pesci prendere: "Honda e Ducati vanno più forte, ma vedere anche i passi avanti che ha fatto la Suzuki, che ha un motore quattro cilindri in linea come il nostro, sia una motivazione per la Yamaha per fare meglio". Tuttavia, vuole lavorare ancora per fare ulteriori progressi in vista di Qualifiche e Gara: "Dobbiamo continuare a migliorare - spiega -, ciò che abbiamo adesso non basta". Finisce perché la Suzuki ha ritenuto fare altre scelte a livello di pilota, io sarei rimasto tranquillamente altri due anni perché è un gruppo che lavora bene. "Non sarà facile ma ce la metteremo tutta". Il vice-campione del mondo MotoGP 2017 non si accontenta. Ho avuto una buona esperienza l'anno scorso, quindi sono davvero motivato per la gara.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.