Il Papa contro l'aborto: "E' come affittare un sicario"

Nella sua catechesi sul quinto comandamento, "non uccidere", il Pontefice ha parlato a lungo dell'interruzione volontaria di gravidanza, in particolare sull'aborto terapeutico. "Non è giusto fare fuori un essere umano per risolvere un problema, è come affittare un sicario per risolverlo".

Il Papa ha proseguito: "Che cosa conduce l'uomo a rifiutare la vita?"

Roma. "Un approccio contraddittorio consente anche la soppressione della vita umana nel grembo materno in nome della salvaguardia di altri diritti".

"La vita è aggredita dalle guerre, dalle organizzazioni che sfruttano l'uomo, dalle speculazioni sul creato e dalla cultura dello scarto, e da tutti i sistemi che sottomettono l'esistenza umana a calcoli di opportunità, mentre un numero scandaloso di persone vive in uno stato indegno dell'uomo". Il Papa ha ricordato l'accoglienza ricevuta proprio a Cracovia nell'estate del 2016 e l'occasione di questo pellegrinaggio a Roma e cioè ringraziare Dio della vita e del pontificato di san Giovanni Paolo II, nel 40° anniversario della sua elezione al Soglio pontificio. "Fare fuori un essere umano è come affittare un sicario per risolvere un problema", ha scandito Francesco. Per capire meglio tale passaggio, Bergoglio indica come esempio la scoperta di una figlio disabile, di una grave malattia nel nascituro: "I genitori sono spaventati e avrebbero bisogno di vicinanza, invece spesso ricevono frettolosi consigli di interrompere la gravidanza".

Per papa Francesco questo periodo è decisamente duro da affrontare, il Santo Padre si trova a dover trovare un modo per convincere i fedeli a tornare a Messa (sempre più evidente la crisi della Chiesa) e nel contempo ha dovuto fronteggiare diversi scandali in tutto il mondo, legati agli abusi sessuali dii prelati ai danni di minori e seminaristi.

Un popolo, quello polacco, che nelle vicende dolorose della sua storia "non ha mai perso la fiducia in Dio" e la fedeltà alle proprie radici cristiane. In piazza San Pietro il Papa, a bordo della jeep, ha fatto il consueto giro all'interno del colonnato berniniano per salutare i fedeli e come ogni settimana è poi salito a piedi sul sagrato della Basilica vaticana per presiedere l'udienza. "L'omicidio dei bambini. E per avere una vita tranquilla, si fa fuori un innocente". Per Bergoglio, infine, "dobbiamo dire agli uomini e alle donne del mondo: non disprezzate la vita!"

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.