MotoGP, Rossi: "Con Marquez i miei record sono a rischio"

Marc Marquez

Marc Marquez

Nella stagione in corso, il pilota del team HRC è ormai involato verso il suo terzo titolo consecutivo, il quinto in MotoGP, settimo in carriera. Adesso restano altri quattro Gran premi per lasciare un buon ricordo in Ducati, prima di trasferirsi in Honda dove troverà il Cabroncito come compagno di squadra.

Ma sui fatti di Aragon ognuno ha la sua versione dei fatti: "Ma se uno ha guidato ad Aragon sa che è impossibile fare la curva correttamente frenando dove ha frenato Marc". Il Dottore ha replicato così a chi gli chiedeva se Marc Marquez supererà i suoi record: "Penso che se guardi i numeri, Marquez può battere i miei record, ma non devo preoccuparmi, devi guardare la tua carriera e penso che la mia sia valida". Sono riuscito a vincere molte gare e, probabilmente ne avrei potute vincere di più, ed anche più mondiali.

Le domande, quindi, non potevano non riguardare il complicato momento vissuto dalla Yamaha, e solo parzialmente rischiarato dalla prestazione di Buriram: "Siamo in difficoltà da tanto". Cerco sempre di spingere con la Yamaha perché migliorino il motore e penso che il prossimo anno possiamo modificarlo. E tutto questo a causa di una manovra che dal mio punto di vista era evitabile. Cercherò di continuare finché sono competitivo, anche perché adoro le sensazioni che provo dopo una gara, quando vinco o arrivo sul podio.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.