Bansky, il quadro appena venduto a 1 milione di sterline si autodistrugge

Aste Banksy battuto per 1 mln sterline ma si autodistrugge

Aste Banksy battuto per 1 mln sterline ma si autodistrugge

L'opera è stato l'oggetto finale di un'asta da Sotheby's a Londra venerdì sera e il suo prezzo di vendita ha eguagliato il precedente record dell'artista di 1,04 milioni di sterline. Secondo alcuni, l'uomo sarebbe Robert Gunningham, già sospettato di essere Banksy diversi anni fa. Altri dubbi emersi, ovviamente complice il fertile territorio dei social, sono di carattere più "meccanico": dalle immagini e video circolati, le striscioline che spuntano sotto la cornice appaiono decisamente disallineate rispetto all'immagine che scende poco sopra. Un meccanismo interno alla cornice ne ha tagliato metà in decine di strisce. "L'unica vera ribellione rimasta è che le opere d'arte si distruggano nel momento stesso in cui vengono vendute".

Il proprietario di una delle 600 copie originali dell'opera di Banksy "Girl with a Balloon" e pagata 40.000 sterline, ha preso un taglierino e l'ha sminuzzata, da solo, a casa.

Il lavoro artistico era stato anche certificato da Pest Control, organizzazione che solitamente agisce per conto e su interesse dell'autore britannico. La cornice era stata realizzata dall'artista stesso: una cornice curiosa, per la verità, decisamente "eccessiva" per il suo contenuto. È stato, poi, aggiudicato da un'offerta telefonica di 860mila sterline, che con tutti i bonus alla fine ammontava a 1.042.000 sterline (1,18 milioni di euro). "We've just been Banksy-ed" (cioè "siamo appena stati banksyzzati"), ha commentato uno dei dirigenti di Sotheby's, Alex Branczik. Stiamo ricevendo numerose telefonate di possessori di stampe che ci domandano se smantellando un'opera, la stessa possa raddoppiare il suo valore.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.