Crollo ponte: Casalino chiede scusa

Rocco Casalino audio Genova

Rocco Casalino audio Genova

Non si fermano gli sfoghi via WhatsApp di Rocco Casalino, portavoce del premier Giuseppe Conte e capo dell'ufficio stampa di Palazzo Chigi. È il 17 agosto, e il portavoce del premier Conte è stufo delle chiamate dei giornalisti, alla ricerca di informazioni sulla strategia del governo per affrontare il crollo. Spunta un nuovo audio choc nelle ore successive al crollo del Ponte Morandi a Genova.

"Io pure ho diritto a farmi due giorni". "Basta - diceva Casalino ai cronisti in un passaggio del messaggio audio - non mi stressate la vita". Una volta, poi semmai mi mandate un messaggio e nel caso vi rispondo.

Dopo l'indignazione del web e gli attacchi di vari esponenti politici, Casalino rompe il silenzio e si scusa: "nelle mie parole non c'è mai stata la volontà di offendere le vittime di Genova".

IL PD CHIEDE DIMISSIONI - In risposta, il Pd ha chiesto le dimissioni del portavoce e ha lanciato sui social l'hashtag #RoccoVergogna.

Si fa infatti già fatica a contarle, le figuracce che l'incontenibile Rocco ha collezionato, a neanche quattro mesi dall'insediamento del Governo (ma lui si era già portato avanti col lavoro). "Gli è saltato Ferragosto, poverino #RoccoVergogna".

"Ogni minuto che passa senza le dimissioni di Casalino è un'offesa per Genova e i genovesi. A casa, adesso!", ha scritto su Twitter Maurizio Martina, segretario del Pd. "Che squallore! Ma quando se ne va?", gli fa eco la deputata Alessia Morani. È veramente triste assistere a livelli così bassi di giornalismo o, meglio ancora, di gossip: "siamo di fronte all'ennesima subdola strumentalizzazione di dichiarazioni estrapolate ad hoc per mettere in moto la macchina del fango contro il M5S". "Ma cos'altro deve succedere perché Casalino venga allontanato dal suo strapagato e immeritato ruolo di portavoce, addirittura, del Presidente del Consiglio?"

Agenpress. Il portavoce di Palazzo Chigi Rocco Casalino avrebbe inviato un audio ad alcuni giornalisti in cui si lamentava delle vacanze saltate a causa della tragedia del 14 agosto: giorno in cui crollò a Genova il ponte Morandi.

L'audio che questa mattina ha fatto il giro del Web tuttavia rivela un Casalino molto più nervoso e molto meno attento alle preoccupazioni del popolo.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.