Dybala: "Ora devo affinare l'intesa con Ronaldo"; Allegri: "Dovevamo fare più gol"

I gialloneri impegnati nell'allenamento di rifinitura nell'Alliaz Arena di Torino

I gialloneri impegnati nell'allenamento di rifinitura nell'Alliaz Arena di Torino

Tutto facile per la Juventus di Massimiliano Allegri nel secondo incontro della fase a gironi di Champions League.

Dybala è carico e spiega che gli è mancato giocato, ma ha lavorato tanto e si vede, prestazioni del genere non arrivano per caso.

Una partita veramente importante per la 'Joya', dopo le difficoltà della prima parte di stagione al fianco di un Cristiano Ronaldo che gli ha tolto la luce dei riflettori e in certe occasioni anche la maglia da titolare, dato che Allegri a inizio stagione ha spesso proposto nel tridente con CR7 la coppia composta da Mario Mandzukic e Juan Cuadrado, con l'argentino ad attendere il suo momento in panchina. La squadra di Gerardo Seoane ha vinto il preliminare contro la Dinamo Zagrabria ed ha partecipato cinque volte in Champions League. I tre gol di Paulo Dybala, tornato protagonista di fronte agli occhi di Cristiano Ronaldo squalificato e seduto in tribuna, regalano ad Allegri anche la grande opportunità di presentarsi all'Old Trafford, il prossimo 23 ottobre, senza ansie e senza paure. I bianconeri si sono imposti contro i campioni di Svizzera dello Young Boys con il punteggio di 3-0 grazie ad una splendida tripletta di Paulo Dybala, autore di una partita maiuscola e nettamente il migliore in campo. Lancio profondo di Bonucci, con Dybala che in area apre il piatto e insacca al volo di sinistro. Nella recita bianconera c'è anche spazio per lo Young Boys, pericoloso però soltanto con un destro di Hoarau che sfiora il palo. Anno scorso è stata sconfitta dallo CSKA Mosca agli spareggi. In Serie A vanta un incredibile 24 su 24 e anche fuori dal campionato non scherza: nella prima partita ufficiale giocata in bianconero, la Supercoppa italiana dell'agosto 2015, segnò subito e la Juve superò la Lazio. "Per loro come per me è stato un anno difficile, sul campo cercherò di dare più del massimo".

Ma questo Dybala può portare lontanissimo la Juventus. I bianconeri naturalmente vogliono concedere il bis per mettere in discesa la strada verso gli ottavi, lo Young Boys cerca invece un risultato che entrerebbe nella storia della società elvetica.

Note: Allianz Stadium. 40'961 spettatori.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.