Di Maio evoca il complotto come Silvio sei anni fa

Luigi Di Maio

Luigi Di Maio

"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà e che fino ad oggi sono stati sempre completamente ignorati". Parola di Luigi Di Maio che così in conferenza stampa al Campidoglio spiega dove troveranno le coperture per la manovra. Quindi Di Maio ha mandato anche un messaggio rassicurante all'Unione Europea: "Il nostro obiettivo è portare avanti questa manovra nell'interlocuzione piena con mercati e Ue. Come fanno tante famiglie italiane abbiamo chiesto un prestito che restituiremo" quando le risorse derivanti dai tagli saranno disponibili in cassa. Ovviamente non si poteva non fare riferimento al rapporto deficit/Pil, che dopo tanto discutere ha superato la fatidica quota del 2%, arrivando fino al 2.4. Il deficit al 2,4% [VIDEO]?

"Oggi è un giorno storico.Oggi è cambiata l'Italia!"

"Tutti i giornali di partito hanno dichiarato guerra alla manovra del popolo perché fissa il deficit per il prossimo anno al 2,4%" ma nonostante il Pd abbia fissato nel 2014 "il deficit al 3%, nel 2015 al 2,6%, nel 2016 al 2,5%, nel 2017 al 2,4% e l'anno scorso al 2%", "nessuno ha mai fiatato nonostante questo deficit non sia servito a nulla perché i governi del Pd non hanno fatto deficit per i cittadini, ma per i loro interessi e mancette elettorali", afferma il ministro del Lavoro e dello Sviluppo economico nel post. "Quel po' di debito che facciamo in più lo ripagheremo nei prossimi anni con la crescita". Abbiamo portato a casa la Manovra del Popolo che per la prima volta nella storia di questo Paese cancella la povertà grazie al Reddito di Cittadinanza, per il quale ci sono 10 miliardi, e rilancia il mercato del lavoro anche attraverso la riforma dei centri per l'impiego. "Io non voglio lo scontro voglio spiegare e vedrete che ce la faremo".Commentando poi l'andamento di borsa e spread di ieri, il Vicepremier ha aggiunto "era normale che ci fosse una reazione dei mercati alla nostra decisione" ma "è vero che lo spread è salito ma alla fine della giornata è sceso" ed "appena il def sarà pubblicato si vedrà un grande piano di investimenti".Per Di Maio " è logico che sui titoli delle banche ci siano state le preoccupazioni dei mercati perchè si era scommesso che deficit fosse così basso da favorire solo le banche". "Si è descritta una situazione che non è vera".

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.