Juventus-Napoli 3-1: doppietta di Mandzukic e gol di Bonucci

Irpinia, ragazzino in terapia intensiva si risveglia e dice: “Voglio vedere Juve-Napoli”

Irpinia, ragazzino in terapia intensiva si risveglia e dice: “Voglio vedere Juve-Napoli”

Tra i bianconeri una menzione doverosa per Cristiano Ronaldo, che al primo big match stagionale ha alzato decisamente il suo livello di gioco. Primo: nelle difficoltà del primo tempo, con il Napoli in vantaggio e la Juve ancora negli spogliatoi, Ronaldo calcia due volte in porta e regala a Mandzukic una palla solo da spingere in porta. Napoli già costretto ad inseguire una Juventus che viaggia alla velocità della luce senza lasciare, finora, nemmeno un punto alle avversarie. Il risultato non scandisce affatto l'andamento della partita che il Napoli prima comanda e poi tiene viva per oltre un'ora. "Mi consolerò guardando in bacheca la Coppa del 2003...", con ovvio riferimento alla finale di Champions League vinta nel 2003 con il Milan ai danni della Juventus a Manchester.

Arbitro: Banti 5.5. Reti: nel pt 10' Mertens, 26' Mandzukic; nel st 4' Mandzukic, 32' Bonucci Angoli: 7-4 per la Juventus Recupero: 1' e 5'. Lo 0-1 sveglia la Juventus e soprattutto Cristiano Ronaldo, che inizia a regalare giocate di livello in serie. Sulla respinta è lestissimo Mario Mandzukic, che spinge in rete il tap-in e firma la sua doppietta. Al 58', però, il Napoli rimane in 10: Mario Rui, già ammonito, entra malissimo su Dybala e si guadagna il secondo giallo. Potrete vedere lo streaming live Juventus-Napoli su Sky Go, la piattaforma di Murdoch che permette di guardare tutti i match di Serie A anche se si è lontani da casa. La Juventus annichilisce anche gli azzurri, stendendoli 3-1 allo Stadium e volando a 21 punti.

Cristiano RONALDO - La Juventus parte male, lui la risveglia. Due tiri da fuori prima di allargarsi a sinistra e servire a Mandzukic la palla che vale il pareggio.

I festeggiamenti della Juve per il primo gol di Mandzukic.

NAPOLI (4-4-2): Ospina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Mario Rui; Callejón, Allan, Hamšík (Dal 70' Ruiz), Zieliński (Dal 62' Malcuit); Insigne, Mertens (Dal 62' Milik). All.

FORMAZIONI: oltre ai 7 titolari annunciati alla vigilia, Allegri sceglie Cancelo e Alex Sandro sulle fasce; a centrocampo Emre Can vince il ballottaggio con Bentancur, mentre in attaco Dybala viene preferito a Bernardeschi.

Note: espulso Mario Rui (N) al 58' per doppia ammonizione.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.