Di Maio: deficit al 2,8% come in Francia

Francia, Macron lancia un maxi taglio fiscale da 25 miliardi. Il defict salirà al 2,8%

Francia, Macron lancia un maxi taglio fiscale da 25 miliardi. Il defict salirà al 2,8%

Lo ha detto il vice premier e ministro dello Sviluppo economico, Luigi Di Maio, questo pomeriggio nello stabilimento Ilva di Genova al termine dell'incontro con i firmatari dell'accordo di programma del 2005 ed i rappresentanti di Arcelor Mittal per l'aggiornamento dell'intesa.

Le pretese dei politici, e in particolare di Di Maio col gravosissimo reddito di cittadinanza, rischiano di portare la spesa fuori controllo, e nella migliore delle ipotesi si pensa che il rapporto deficit/PIL potrebbe attestarsi all'1,9%, con qualche decimo di punto in più rispetto alle stime precedenti, ma comunque all'interno dei parametri europei. "Sono ben consapevole che i conti vanno tenuti in ordine e gli equilibri finanziari rispettati - ha aggiunto - ma non possiamo solo tenere in ordine i conti. In Italia come in Francia". "E potremmo inserire in manovra il taglio delle pensioni d'oro sopra i 4500 euro netti".

Nel Dl fiscale di fine settembre, annuncia su Instagram, per chi evade le tasse, ci sarà il carcere. "Così mettono a rischio i risparmi degli italiani e i cittadini pagheranno inevitabilmente più tasse", ha attaccato su Twitter Mariastella Gelmini, capogruppo di Forza Italia alla Camera dei deputati. "Dobbiamo allontanare i dirigenti politicizzati, eliminare gli sprechi", spiega. "Sembra assurdo ma questi ultimi, i cosiddetti working poor, purtroppo sono sempre di più".

Tra le riforme sul tavolo del Ministro dell'Economia Giovanni Tria c'è l'abolizione della legge Fornero, la flat tax e il reddito di cittadinanza. "Dentro ci saranno il reddito di cittadinanza, il superamento della Fornero e i soldi per i truffati delle banche". Lo ha affermato il vicepremier Luigi Di Maio, rispondendo alle domande su Radio Capital.

Come riferito da Repubblica, il leader pentastellato ha rassicurato sui tagli alla sanità e ha difeso ancora una volta Rocco Casalino dopo il celebre audio contro il Mef. "Neppure un taglietto alla sanita'". In totale il costo sarà di 24,8 miliardi, finanziato portando il deficit dal 2,6% al 2,8%. Nel dettaglio, le tasse sulle famiglie saranno ridotte di 6 miliardi di euro (nonostante un aumento delle accise su carburante e tabacco stimato a 2,3 miliardi), quelle alle aziende di 18,8 miliardi. A presentare le misure, basate su una previsione di crescita stimata all'1,7%, è stato il ministro dei Conti pubblici, Gerald Darmanin.

Recommended News

  • Vittorio Feltri e i fuorionda esilaranti. La giornalista:

    Vittorio Feltri e i fuorionda esilaranti. La giornalista: "Ma quanto sta ‘mbriaco"

    Richiamato dai conduttori sul modo di esprimersi, Feltri ha rincarato la dose "Io parlo in italiano e non in inglese. In questa storia, è evidente, ci sono parecchie cose che non funzionano. "Ma quanto s'è 'mbriacato? ".

    Legge di Bilancio, Tria: "Ho giurato nell'interesse della nazione"

    Il governo non vuole permettere un aumento della pressione fiscale, "ma anzi punta a una sua riduzione", ha insistito il ministro. Obiettivo: dimezzare, l'anno prossimo, il differenziale di crescita con l'Europa. "Su questo ci stiamo muovendo", ha spiegato.
    Martina Hamdy, una sestese al Grande Fratello VIP

    Martina Hamdy, una sestese al Grande Fratello VIP

    Glielo ha rivelato, in presenza di Silvia Provvedi che si è divertita a cercare di scucire alla Salemi qualche confidenza in più. Succederà qualcosa tra Giulia e Monte? Francesco Monte , di fronte alla dichiarazione di Giulia , ha reagito con molto aplomb.
  • Totti alla Rai: "Uno scudetto alla Roma vale dieci altrove"

    Fino a quando avrebbe giocato, se avesse potuto scegliere? Magari lo avrei fatto ugualmente, negli stessi tempi ma in altri modi. Dall'inizio alla fine, dai primi calci all'addio che ha fatto piangere tutto l'Olimpico: "Ho imparato a giocare per strada".
    Var in Champions, finalmente! C'è l'ok dell'Uefa, si partirà dalla prossima edizione

    Var in Champions, finalmente! C'è l'ok dell'Uefa, si partirà dalla prossima edizione

    La decisione rivoluzionaria della Uefa non avrà riflessi solo sulla prossima Champions League . La Var verrà inoltre utilizzata anche nella Supercoppa Uefa 2019 .

    Trump si vanta, l'Assemblea dell'Onu scoppia a ridere

    Donald Trump davanti ai membri dell'Assemblea generale delle Nazioni Unite per la seconda volta da presidente degli Stati Uniti .
  • Sara Affi Fella perde oltre 100mila follower dopo lo scandalo

    Sara Affi Fella perde oltre 100mila follower dopo lo scandalo

    La collaboratrice della De Filippi non ha affatto digerito la " storia " che Sara ha pubblicato sul suo profilo Instagram poco prima di chiudere l'account.
    Roma, Totti su Nedved:

    Roma, Totti su Nedved: "Un piagnone assurdo"

    Fino all'ultimo giorno non mi ha mai detto niente, ora pero' ha detto che gli manca non vedermi piu' in campo. Il fatto narrato si riferisce alla partita dei Mondiali del 2006 tra Italia e Repubblica Ceca.

    Meteo, arriva il maltempo in Sicilia: venti forti e allerta gialla

    Antonio Sanò, direttore del sito www.iLMeteo.it avvisa che le temperature cominceranno a diminuire gradualmente, con il vento freddo che ci farà percepire 3-5 gradi in meno rispetto a quelli reali.
  • Giro d'Italia 2019, la partenza sarà a Bologna

    Giro d'Italia 2019, la partenza sarà a Bologna

    Ora i semi hanno dato i loro frutti e nel prossimo maggio, con la partenza del Giro , li potremo cogliere e gustare insieme. Sono tutte indiscrezioni, e vedremo se diventeranno realtà al momento della presentazione ufficiale della corsa rosa .
    Allegri pesca dal mazzo e la Juventus vince dalla panchina

    Allegri pesca dal mazzo e la Juventus vince dalla panchina

    Deve rimanere sereno, non deve avere ansia da prestazione, stasera e' stata buona anche se non ha segnato. Ha grande entusiasmo e strapotere fisico, è importante per la Juventus e per la Nazionale ".
    MotoGP, Aragona: Marquez, che gara! Vince davanti a Dovi e Iannone

    MotoGP, Aragona: Marquez, che gara! Vince davanti a Dovi e Iannone

    Il leader della classifica mondiale su Honda ha chiuso sul circuito spagnolo di Alcaniz col tempo di 1'47 "382". Jorge Lorenzo e Andrea Dovizioso in vetta alle qualifiche del Gran premio d'Aragona .

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.