Ponte Morandi: piano Autostrade per demolizione e ricostruzione

Crollo di Genova, per gli ispettori del governo c'è già il primo responsabile

Crollo di Genova, per gli ispettori del governo c'è già il primo responsabile

"Il mondo del lavoro, delle professioni, del commercio, dei singoli cittadini, il mondo degli sfollati - ha sottolineato - è ferocemente arrabbiato". "Per questo siamo pronti ad andare a protestare sotto qualche palazzo ma anche a Sant'Ilario, sotto casa di Beppe Grillo". Conclusioni che il direttore del Fatto Quotidiano considera "devastanti", ma che, accusa, sono state letteralmente stravolte da quella che viene definita con malcelato disprezzo la "grande stampa". "Quella relazione ci apre una prateria per revocare la concessione". E' stata dimenticata la manutenzione credendo che ciò avesse migliorato i conti nel breve periodo. A dichiararla dai microfoni di Mediaset è Franco Ravera, presidente del comitato degli sfollati di via Porro dopo l'allungamento dei tempi del decreto per Genova. Sarebbe un danno straordinario, e credo che l'opinione pubblica non reagirebbe bene.

Le opposizioni hanno sollevato anche il problema del Terzo Valico, opera del Corridoio Reno-Alpi, considerata fondamentale per il trasporto delle merci che transitano dal porto genovese. Non si può tornare indietro. Nessuno lo sa e neppure il governo lo indica.

Si ringrazia lo Staff di Genova24.it per l'immagine pubblicata.

Il governo stanzia altri 20 milioni di risorse che verranno trasferite alla contabilità speciale intestata al Commissario delegato. "Acquista dei poteri quasi biblici, credo che debba avere capacità quasi sovrumane un misto tra superman e un profeta".

Polemico il governatore ligure Giovanni Toti.

"Il Ministro Toninelli il 13 settembre annunciava l'approvazione del Decreto su Genova". "Mi chiedo - aggiunge - se non sia più opportuno il ritiro del Decreto per ricominciare da capo su basi più solide, condivise e realistiche". Dove sono le coperture economiche?

E' proprio questo il termine temporale individuato dal legislatore, in relazione al quale le Persone fisiche e le aziende potranno regolarizzare la loro posizione, procedendo all'esecuzione degli adempimenti sospesi. Riprese video, scrive la Commissione, "ripetutamente chieste alla Procura di Genova, che alla data di consegna della presente non ha reputato fornire". Lo si legge all'art.44 del decreto al vaglio del Quirinale, che specifica: la "sostenibilità" dell'onere finanziario per la copertura sarà "verificata" "in sede di accordo governativo".

Poi ancora è scritto che "il 98% dei costi per interventi strutturali è stato sostenuto prima del 1999 (anno della privatizzazione di Autostrade), dopo il 1999 è stato speso solo il 2%" e che Autostrade avrebbe "minimizzato" e "celato" elementi indispensabili per comprendere lo stato di usura del viadotto con l'effetto di limitare "il concedente nei suoi compiti di vigilanza". Nel verbale dell'udienza di martedì scorso si legge come il gip Angela Nutini disponga che i tre periti nominati " individuino quanto necessario conservare, se del caso anche tramite preventivi compaionamenti, al fine di slavaguardare la prova in giudizio, nella prospettiva della necessaria imminente demolizione".

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.