Ferrari, il Suv si chiamerà Purosangue e arriverà entro il 2022

Ferrari aggiunge nuove auto richiamo airbag Takata

Ferrari aggiunge nuove auto richiamo airbag Takata

Al momento, alcuni portavoce di Ferrari si sono rifiutati di rispondere alle domande fatte in merito, lasciando ancora la questione avvolta nella suspence, visto che è solo questione di giorni; già lunedì prossimo, tra meno di una settimana, tutte le informazioni sulla nuova supercar potrebbero già essere completamente rivelate al pubblico.

Alla luce di quanto anticipato sembra ormai sicuro che la Ferrari Purosangue sarà un crossover, quindi più alto da terra rispetto ad una sportiva ma senza la stazza e gli ingombri di un SUV: la carrozzeria a cinque porte avrà forme snelle e dovrebbe ispirarsi alle coupé. Tra l'altro "sarà chiamato 'Purosangue' e sarà lanciato alla fine di questo piano industriale".

MARANELLO- "Aborro sentire la parola Suv nella stessa frase con la parola Ferrari". Sul piano ha aggiunto: "Entro la fine del piano stimiamo che circa il 60% delle nostre vetture sarà ibrido".

Ferrari punta a raddoppiare i profitti, ad abbracciare la tecnologia ibrida ed espandere la sua gamma di prodotti entro il 2022 con un piano "ambizioso" per garantire il futuro del produttore di supercar.

Ferrari stima nel 2022 un ebitda tra 1,8 e 2 miliardi con un margine del 38% e un fatturato superiore ai 5 miliardi.

Quanto alla serie speciali sarà limitata in termini di tempi e volumi e permetterà a Ferrari di agire sulla leva del prezzo. "La sua intenzione era di dedicare sempre più tempo qui nei prossimi anni, dopo il suo ritiro programmato da Fca". L'occasione è arrivata durante l'investor day Ferrari in cui Camilleri è intervenuto per descrivere il piano industriale 2018-2022. Nella sua vita straordinaria una cosa era fondamentale: vincere, e vincere con stile.

Vi avevamo detto di segnarvi questa data sul calendario (ecco il nostro articolo di anticipazione) e avevamo avanzato diverse supposizioni, che si sono rivelate, almeno in parte, errate. Non ero ancora nato ma nel corso degli anni successivi ho preso coscienza della profonda importanza di Ferrari per la mia famiglia e il mio Paese, l'Italia.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.