Il primo taglio delle accise sulla benzina

Prezzo benzina taglio Accise al via quanto si risparmia al litro

Prezzo benzina taglio Accise al via quanto si risparmia al litro

"Presenteremo martedì una proposta che Matteo Salvini già conosce". Questi infatti fanno aumentare il costo della benzina di molto.

Come spiegato dall'Adusbef (Associazione Difesa Utenti Servizi Bancari e Finanziari), con accise e IVA "si impone su ogni singolo litro di carburante, il pagamento di una notevole quota di tasse, tra cui anche le famose accise, ovvero una quota dovuta allo stato come imposta sui consumi". "La flat tax sui minimi circa 1,5 miliardi". Una promessa fatta da chi è in un gruppo ristretto della Lega incaricato di scrivere il pacchetto fiscale per la prossima manovra. Ancora non è chiaro quali accise verranno riviste, l'idea è comunque di puntare ad un taglio di quelle più datate nel tempo - alcune risalgono alla guerra in Eitopia, altre alla tragedia del Vajont del 1963 o all'alluvione di Firenze del 1966 - che potrebbe portare ad una riduzione nel prezzo dei carburanti fino a 10 centesimi al litro.

Il sottosegretario ha anche detto che "ci sarà una misura sulle aliquote Irpef per il 2019". Ma siamo certi che lo stato riuscirà a togliere questa agognate accise, che molti politici hanno promesso di eliminare negli ultimi anni?

Nel 2017 le accise hanno garantito un incasso di 25,7 miliardi di euro.Nei primi sei mesi del 2018 l'accisa sui prodotti energetici ha garantito un incasso di 11 miliardi di euro, in linea con il gettito ottenuto l'anno precedente.

E' ancora presto per conoscere l'entità dei tagli: "Stiamo ancora facendo i conteggi". Bitonci annuncia poi "un'altra misura molto importante per le imprese: una riduzione dell'Ires dal 24% al 15% per gli utili che vengono reinvestiti per l'acquisto di attrezzature e beni per lo sviluppo dell'attività". Una specie di nuova legge Tremonti. Tutto, dice Bitonci, in sintonia col numero uno della Lega e vicepremier, Matteo Salvini. Si tratterà dunque del primo segnale verso una riduzione della tasse in generale. Non la flat tax vera e propria, ma una revisione delle aliquote che passerebbero dalle attuali cinque a non più di tre (si è parlato di 21, 28 e 43%).

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.