Ponte Morandi, Toti: "La demolizione potrebbe partire entro un mese"

Aggiornamenti ponte Morandi: Guardia di Finanza sequestra i documenti

Aggiornamenti ponte Morandi: Guardia di Finanza sequestra i documenti

Cdp e Regione: quattro tavoli tecnici, da case a infrastrutture Intanto sono quattro i fronti sui quali Cdp e Regione Liguria hanno attivato altrettanti tavoli tecnici per affrontare sia misure immediate sia di pianificazione dopo il crollo del Ponte Morandi: il ripristino delle infrastrutture per la mobilità, gli interventi a favore delle imprese e delle famiglie, la soluzione immobiliare per chi è rimasto senza casa e la moratoria per i mutui già in essere con gli enti locali.

Il settimanale del gruppo Gedi pubblica una lettera con la quale il direttore delle manutenzioni di Autostrade, Michele Donferri Mitelli, metteva in guardia la Direzione generale per la vigilanza del Mit e il Provveditorato sui rischi per la sicurezza legati al ritardo dell'approvazione del progetto esecutivo di rinforzo del ponte. E, ancora: "Vista l'importanza strategica dell'opera e la natura dell'intervento", continua Donferri Mitelli, "tenuto conto che il completamento delle procedure di affidamento può essere stimato in 13-15 mesi, si ritiene, in considerazione del protrarsi dei tempi di approvazione, che l'intervento non possa essere in esecuzione prima del secondo semestre 2019 o inizio 2020". E questo, si legge nella missiva, per garantire "l'incremento di sicurezza necessario sul viadotto Polcevera". Al punto da ritenere "necessario - come si legge nella lettera - l'incremento di sicurezza" del ponte.

Ipotesi, secondo Siviero, che non solo è compatibile, ma anche probabile oltre il 50%: "La dinamica - ha affermato l'esperto - è compatibile". L'indagine che sta facendo, ha detto ancora, è a puro titolo personale: "Confermo tutto". Mentre il capo del Provveditorato di Genova è l'architetto Roberto Ferrazza, scelto dallo stesso Toninelli come presidente della commissione d'inchiesta del ministero e poi sostituito per "motivi di opportunità".

Vertice tra Autostrade, Regione Liguria e Comune di Genova sull'abbattimento e la ricostruzione del Ponte Morandi, crollato il 14 agosto. I vari pezzi catalogati verranno conservati in un deposito Amiu vicino al luogo del disastro.

LA REPLICA DI AUTOSTRADE - La lettera inviata al ministero delle Infrastrutture dalla società autostrade, resa nota dall'Espresso, non era "d'allarme" ma serviva a sollecitare l'approvazione del progetto di miglioramento del viadotto Polcevera: è quanto sottolinea in una nota la Società Autostrade definendo fuorviante un'interpretazione allarmistica. "Il progetto aveva l'obiettivo di migliorare la vita utile dell'infrastruttura".

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.