Oettinger, Italia non paga a Ue 20mld

La proposta della commissione europea per il bilancio 2021-2027

La proposta della commissione europea per il bilancio 2021-2027

L'Italia paga 14, 15, 16 miliardi di euro all'anno. "L'Italia ha ricevuto 10 miliardi di euro nel 2107, quasi 12 nel 2016, oltre 12 nel 2015, benefici monetari che sono soltanto una piccola parte dei benefici che derivano dall'appartenenza alla Ue e al mercato interno". L'intervento non è affatto piaciuto al capo politico dei 5 Stelle.

A rivolgere domande all'esperta sono stati i giornalisti della redazione ANSA di Bruxelles, ma anche i lettori, che hanno inviato i propri quesiti sul tema dei fondi europei attraverso i profili Facebook e Twitter di ANSA Europa. "Evidentemente sono abituati a premier e ministri italiani che vanno a Bruxelles con il cappello in mano".

Nella serata di ieri, nell'ambito di un'itervista concessa a SkyTg24, il vicepremier Luigi Di Maio si è scagliato nuovamente contro l'Unione europea annunciando: "L'autunno sarà caldissimo, se l'estate è stata così non potete immaginare cosa sarà l'autunno, con i poteri forti che ci stanno facendo la guerra in questo momento. E vale per tutti". Inoltre, "una nota di Berlino parla ancora, nonostante tutto, dei sacri dogmi contenuti nei Trattati. Una visione miope e a tratti folle che non è capace di fotografare la realtà", dice il vicepremier. Il governo si assume la responsabilità politica delle scelte fatte sul caso della nave Diciotti ma c'è "pieno rispetto" per l'azione della magistratura per cui non dobbiamo "attaccare" i pm che indagano. Il commissario alla migrazione Dimitris Avrampopulos sottolinea a gran voce la necessità di "misure strutturali" sull'immigrazione, e avverte Roma: "attaccare l'Ue significa spararsi sui piedi" da soli. Ma sulla rotta Roma-Bruxelles infuria, sempre di più, un vento di tempesta. Se l'Unione europea ci desse dei segnali di aiuto " non solo sui migranti, ma anche sulla lotta alla povertà e alla disoccupazione, con il reddito di cittadinanza, con la possibilità di eliminare la legge Fornero, noi potremmo ravvederci. Tra la fine di luglio e la metà di agosto la Germania ha firmato accordi bilaterali in questo senso con Spagna e Grecia.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.