Diciotti: lo scontro Fico-Salvini prosegue a vele spiegate

Migranti, Fico: 177 devono sbarcare, dopo ricollocazione in Ue

Migranti, Fico: 177 devono sbarcare, dopo ricollocazione in Ue

Dovranno aspettare che si muova l'Ue, perché su questo il governo italiano non transige: "L'Europa vuole battere un colpo? - tuona il premier Giuseppe Conte - Ancora una volta l'Italia sta mostrando il suo volto umanitario, ma il prezzo non può essere rimanere abbandonata a se stessa". In precedenza, in diretta su Facebook, aveva detto rivolto a chi contesta la sua linea sull'immigrazione: "O cambiate Paese o cambiate ministro". Il lungo braccio di ferro per la nave ferma al porto di Catania ha portato a una svolta almeno per ragazzi e bambini a bordo.

Diciotti, scontro Saviano-Salvini: "Ministro della Mala Vita". "Malta ha sempre partecipato ai meccanismi di solidarietà ed è stato il primo Stato membro dell'Ue a rispettare i propri impegni riguardo al meccanismo di solidarietà della Commissione europea verso Italia e Grecia", si legge in un comunicato pubblicato sull'account Twitter del ministro dell'Interno maltese, Michael Farrugia. Il segretario del Pd, Maurizio Martina, dal porto di Catania (dove e' presente anche Pippo Civati di Possibile) accusa il governo: "Liberi gli ostaggi, basta spot".

Salvini ha risposto più tardi con il suo solito tono provocatorio e con una frase tagliente: "Lascio che Fico faccia da presidente dell'Assemblea, le mie funzioni invece sono quelle di ministro".

Sulla scia di Saviano e compagnia, Fico dice "fateli scendere e poi trattate con l'Europa la loro ricollocazione", come se non sapesse - finge - che fine hanno fatto finora le promesse di aiuto da parte dei membri della UE.

La Procura di Agrigento sta indagando per sequestro di persona e arresto illegale sul trattenimento a bordo della nave dei 177 migranti soccorsi dalla Guardia Costiera.

"Tu fai il presidente dalla Camera e io faccio il ministro, con un programma e un contratto di governo ben preciso". "Stiamo parlando di persone, oltre 170 persone, e la priorità di tutti dovrebbe essere naturalmente che queste persone ricevano l'assistenza di cui hanno bisogno", ha concluso la portavoce. "Le navi che arrivano possono girarsi; Non è scritto nella Bibbia o da nessuna parte che tutti debbano arrivare in Italia", ha anche aggiunto, "Domenica scorsa avevo già minacciato di rimpatriare gli immigrati libici a bordo dei Diciotti se l'Unione europea non fosse intervenuta". "Roba da matti.Io non mollo amici, e vado avanti".

Quello di Fico è sabotaggio, e' l'ennesimo calcio negli stinchi contro il governo, e in particolare contro i ministri Salvini e Toninelli, impegnati in un duro confronto. "Diciotti una vergogna nazionale".

A bordo altri 148 migranti.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.