Virus West Nile, un morto nel Ravennate e due contagiati a Udine

Udine due casi di febbre del Nilo

Udine due casi di febbre del Nilo

"Regione Lombardia ha messo in campo tutte le procedure previste per la sorveglianza e la prevenzione della diffusione del West Nile virus, malattia infettiva trasmessa all'uomo e agli animali, attraverso la puntura di zanzare infette del genere Culex". La conferma arriva dall'Ausl Romagna. Una donna di 88 di Ferrara, già con altre malattie e ricoverata da fine luglio nell'azienda ospedaliero-universitaria Sant'Anna di Cona, è morta nella notte. I casi segnalati si riferiscono ad un uomo di 55 anni di Rho e ad un uomo di 74 anni di Pregnana Milanese. Dopo i dovuti accertamenti, ieri è giunta la conferma del contagio delle analisi di laboratorio svolte al centro universitario di Trieste.

"Aveva la febbre altissima, che non scendeva sotto i 39 e quando ha avuto una crisi epilettica, è stata ricoverata - racconta sconvolto il figlio Umberto, che aggiunge che la diagnosi di West Nile è arrivata il 14 agosto, "il virus le ha attaccato il cervello, ed è rimasta paralizzata". Oggi il 34enne sta bene.

Diverso il caso della quindicenne che si è presentata sempre alla Clinica di malattie infettive di Udine per accertare l'origine di un'influenza sospetta, contratta tre settimane prima dopo una vacanza a Jesolo (Venezia). Non esistendo una terapia specifica, però, è importante rivolgersi ai centri di riferimento soprattutto se si tratta di casi complicati come questi da noi diagnosticati che presentavano forme neuroinvasive.

Un trattamento più robusto, rispetto a quelli ripetuti ogni estate nei parchi pubblici: mezzi e prodotti sono gli stessi, ma in caso di West Nile la disinfestazione varca la soglia degli spazi privati e orienta l'attacco anche alle larve di zanzara.

"Siamo di fronte a una situazione impegnativa ma che non deve destare allarme - sottolinea l'assessore alla Sanità Luca Coletto - con un centinaio di casi confermati su una popolazione di circa cinque milioni di abitanti".

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.