Moody's, nuovo rating Italia dopo Def

ANSA									+CLICCA PER INGRANDIRE

ANSA +CLICCA PER INGRANDIRE

Moody's prende tempo e sospende per ora il giudizio sull'Italia.

Lo scorso maggio, l'agenzia americana aveva avviato un processo di revisione del rating sul debito pubblico italiano, che attualmente ha un giudizio di Baa2, ovvero solo due tacche al di sopra del livello dei titoli spazzatura (Junk Bonds).

Fondamentale a tal proposito sarà la visione della nota di aggiornamento al Documento di economia e finanza (DEF) prevista entro la fine di settembre.

Moody's, tra l'altro, nel ritenere che il recente Dl dignità non sarà in grado di dare una spinta significativa in Italia al lavoro stabile, ha posto l'accento sul fatto che restano contraddittorie le posizioni del Ministero dell'Economia, e dei ministri del Lavoro e dell'Interno, ovverosia dei due vicepremier, in merito al reddito di cittadinanza ed alla flat tax. Chiarezza fiscale, economica e financo politica: il Governo Conte è sotto l'occhio di osservazione di Moody's e non solo, con la stessa Bruxelles che "attenziona" da molto vicino le prossime mosse di Roma e del ministro dell'Economia Giovanni Tria.

Non a caso, nella sua estrema cautela e nel suo tono conciliante con l'Europa e con i mercati, Tria ha negato in Parlamento l'intenzione di sforare il tetto del 3% di deficit imposto dai parametri di Maastricht, mentre - tornando alla carica dopo il dramma di Genova - il sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Giancarlo Giorgetti, non ha escluso questa possibilità con lo scopo di realizzare un grande piano sulle infrastrutture italiane.

I dubbi di Moody's riguardano peraltro anche la capacità del governo di proseguire sulla via delle riforme impostata dal 2011 in poi.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.