Alpinista di 28 anni precipita e muore sul Cervino

La vetta del Monte Cervino

La vetta del Monte Cervino

E' di origini sanvitesi Matteo Pes, 28 anni, l'alpinista precipitato domenica sul Monte Cervino mentre percorreva con un amico il passaggio dell'Enjambeè a quota 3.700 metri. La tragica morte ha posto fine ai sogni del ragazzo che gestiva un avviatissimo bed and breakfast ad Arezzo, oltre a essere iscritto alla facoltà di Storia di Firenze. Il compagno di cordata, che è rientrato a Capanna Carrel per dare l'allarme, è stato trasportato a Cervinia dal Soccorso alpino valdostano. Da sempre amante della montagna Matteo non era alla sua prima escursione, come dimostrano le tante foto postate sui social.

Il padre di Matteo, la madre Laura Gamberini e il fratello minore Michele appena appresa la tragica notizia si sono precipitati a Zermat, una località di montagna, nel cantone vallese della Svizzera, dove è stata trasportata la salma dopo essere stata recuperata. A perdere la vita era stato Fiorenzo Bottega, 52 anni, residente a Conegliano Veneto in provincia di Treviso. Le indagini sono coordinate dalla Guardia di finanza.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.