Turchia, si aggrava la crisi finanziaria e Erdogan invoca Dio

La Turchia spaventa i mercati. Il Ft Bce preoccupata per le banche di Spagna Francia e Italia

La Turchia spaventa i mercati. Il Ft Bce preoccupata per le banche di Spagna Francia e Italia

Se "gli Stati Uniti non inizieranno a rispettare la sovranità della Turchia e a dimostrare di comprendere i pericoli che la nostra nazione deve affrontare, la nostra partnership potrebbe essere in pericolo". A fare peggio di tutti è proprio Piazza Affari, col Ftse Mib che termina gli scambi in arretramento del 2,51%, ma anche Francoforte vede il Dax lasciare sul campo un netto 1,99%, mentre Londra contiene le perdite allo 0,97%.

"La Turchia si è precipitata in aiuto degli Stati Uniti ogni volta che fosse necessario", ha affermato, elencando il sangue versato insieme in Corea, la crisi dei missili di Cuba, le truppe inviate in Afghanistan dopo gli attacchi dell'11 settembre. Venerdì ha invitato i cittadini turchi a difendere la valuta locale: "Se c'è qualcuno che ha dollari, euro o oro sotto il cuscino dovrebbe uscire e farseli cambiare alla banca". "Le nostre relazioni con la Turchia non sono buone in questo momento!", ha aggiunto Trump. Ci rialzeremo da dove siamo caduti, il mio popolo è sicuro di se...

In risposta ai timori delle Borse riguardanti l'economia turca, è intervenuto il ministro delle Finanze, genero di Erdogan, secondo il quale l'inflazione verrà dimezzata entro il 2020. Secondo gli esperti, la soluzione alla crisi turca passa per una serie di scelte a breve termine dolorose, ma che avranno effetti positivi a lungo termine. Per quanto concerne il primo aspetto, va rilevato che sicuramente le relazioni diplomatiche fra i due alleati della Nato (USA e Turchia) si sono molto deteriorate, anche per effetto della politica protezionistica (e nazionalistica) adottata dal Presidente Trump.

Il presidente turco Tayyip Erdogan lo scorso 15 luglio a Istanbul.

L'accentramento di potere su Erdogan è però principalmente un motivo di sfiducia per gli investitori: perché Albayrak non ha particolari esperienze economiche e non è conosciuto a livello internazionale, e perché si sospetta che Erdogan sia ormai incapace di ammettere di aver sbagliato, e abbia finito con il credere alle bizzarre teorie del complotto internazionale che il suo stesso entourage ha fabbricato, senza curarsi delle conseguenze per il paese.

Egli ha sottolineato che sarà impossibile ottenere qualcosa dalla Turchia con le minacce.

Wilbur Ross, segretario del Commercio americano, ha spiegato che l'aumento dei dazi dal 25 al 50 per cento è stato deciso perché non erano abbastanza alte da ridurre sufficientemente le esportazioni di acciaio e alluminio negli Stati Uniti (una situazione che rispecchia la disputa dei mesi scorsi con l'Europa sullo stesso argomento).

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.