Monte Bianco. Recuperato il corpo di Luca Lombardini

I tre italiani sono dispersi sul versante francese del Monte Bianco

I tre italiani sono dispersi sul versante francese del Monte Bianco

I tre alpinisti torinesi erano saliti martedì alle 7.30 sugli impianti di Grands Montets, a Chamonix. Si tratta di Elisa Berton, 27 anni, maestra d'infanzia della Direzione Didattica di Castellamonte e di due fratelli, Luca, 31 anni, e Alessandro Lombardini, 28 anni. Lo hanno detto alla France Presse fonti del soccorso alpino e la prefettura dell'Alta Savoia. Da quando i loro telefoni cellulari non davano più segni di vita. La macchina dei soccorsi è affidata alla gendarmeria francese che ha già effettuato voli di ricognizioni con elicotteri e ha mandato appelli per cercare testimonianze per il loro ritrovamento. "Sono irraggiungibili al telefono da ieri".

Per il momento non è previsto nessun trasferimento, anche perchè si vorrebbe portare indietro tutti e tre i ragazzi insieme. I corpi degli altri due, secondo i soccorritori, sono coperti dalle pietre e non sarà facile recuperarli. "Sono state coinvolte molte guide ma non è emersa alcuna traccia", spiega un portavoce della gendarmeria francese. Al Rifugio d'Argentiére non sono mai arrivati. Il sovraffollamento e le frane hanno aumentato i rischi per le dozzine di scalatori che cercano di raggiungere la cima ogni giorno, spingendo di recente le autorita' a iniziare a limitare gli accessi. Passione che condivide con il fidanzato Luca, amante anche della montagna e dei motori. La scalata avrebbe potuto contare sulla preparazione di Alessandro, finanziere in servizio al Sagf di Bardonecchia. In ogni caso, affermano gli agenti, "le ricerche riprenderanno domani".

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.