Morto Jimmy il Fenomeno, indimenticabile volto della commedia all’italiana

E' morto Jimmy il Fenomeno: uno dei più grandi caratteristi del cinema italiano

E' morto Jimmy il Fenomeno: uno dei più grandi caratteristi del cinema italiano

E' morto Luigi Origene Soffrano, conosciuto come Jimmy il Fenomeno, all'età di 86 anni. Dal 1961, anno di "Ercole alla conquista di Atlantide" e "Il federale", i primi ruoli, fino al 1998, anno di "Jolly Blu", la sua ultima interpretazione. Si è spento a Milano nella residenza per anziani di Milano dove viveva dal 2003. Jimmy, che in tv era stato popolare come spalla di Ezio Greggio ai tempi di "Drive in" e poi come uno del serial dei "Ragazzi della Terza C", resta nel dizionario delle stranezze, dei casi unici del cinema, adottato dal pubblico quasi come sberleffo del proprio inconscio: basta una foto e tutti lo ricordano.

A caratterizzarlo le smorfie, il suo sguardo strabico, la parlata in dialetto, il tono di voce. Tanti i film nei quali ha recitato tra cui 'Il monaco di Monza', 'Fantozzi', 'La liceale nella classe dei ripetenti', 'Fico d'India', 'Il bisbetico domato', 'I fichissimi', 'Innamorato pazzo', 'Acqua e sapone' e il 'Il ragazzo di campagna'. Mascotte per il mondo del calcio, spesso lo si è visto in Lega o in Federazione pur non essendo un addetto ai lavori perché era considerato un portafortuna da presidenti, procuratori e impiegati vari del mondo del pallone, che trovavano la sua presenza esilarante.

Lascia Roma per Milano, a metà degli anni Novanta, per via di problemi di salute che ne hanno compromesso la deambulazione, costringendolo sulla sedia a rotelle. Nel 2010, di fronte al fatto che non gli era rimasto a sufficienza di che vivere, Jimmy aveva lanciato un appello per ottenere un sussidio dallo Stato (il sussidio Bacchelli).

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.