Florenzi: "Roma è il cuore oltre la ragione"

UFFICIALE- Florenzi rinnova con la Roma contratto fino al 2023

UFFICIALE- Florenzi rinnova con la Roma contratto fino al 2023

Li abbraccio uno per uno.

Così il ds della Roma Monchi ha commentato in conferenza stampa a Dallas il rinnovo di contratto di Florenzi con la Roma fino al 2023. So anche che ci sono tifosi che stanno così e così perché pensano che non merito questo rinnovo per le prestazioni dell'anno scorso. Il mio modo di lavorare è questo, non è che posso cambiare la mia vita professionale. Poi so che ci sono anche persone che a prescindere da come gioco, non gli va bene che io porti questa maglia. Sono state dette tante cose, ma questa vicenda mi ha insegnato tanto. Totti e De Rossi mi hanno insegnato che bisogna dare tutto per questa maglia.

E' quello che ho fatto, faccio e sicuramente farò per tanti anni.

Ho messo a volte il cuore oltre la ragione. A volte mi sarei dovuto fermare ma non l'ho mai fatto e questo mi ha danneggiato, a volte, non permettendomi poi di giocare per alcuni mesi. Sono veramente orgoglioso, felice di essermi legato eternamente alla città eterna. Io non voglio fermarmi all'ultima positiva stagione che abbiamo fatto, io penso sempre al presente e soprattutto sempre alla società. Abbiamo bisogno di calciatori che sanno cosa significa vivere la Roma. Mi sento e vorrò sentirmi importante per tutti.

"La trattativa è stata lunga, non lo nascondo". Non è mai facile con queste situazioni, ci sono molte cose una dentro l'altra. A parte l'anno di Crotone che, come uomo, mi ha fatto crescere più di tutte le giovanili. Qui non c'erano solo i soldi, ma anche l'amore per la maglia e la città e cosa è Roma per me. "Vorrei ringraziare pubblicamente il mio agente, Alessandro Lucci, mia moglie e le mie figlie che mi sono state vicine". Abbiamo lo stesso allenatore e sappiamo già cosa vuole, in tutte le fasi.

"Sinceramente no. Non so se sia per quel Roma-Sampdoria dello scorso anno". Forse l'unica cosa che potevo fare era salutarli da più vicino arrivando all'area, ma rischiavamo sanzioni di squadra e di club. "Ogni trattativa è a sé, vedremo da oggi come si comporteranno i tifosi". Partiamo da una base diversa. Non faccio promesse, vogliamo migliorare e superare i nostri limiti. "Se un giovane fa una buona partita non bisogna subito paragonarlo a Messi così come non bisogna criticarlo alla prima partita sbagliata, perché siamo sempre degli uomini che possono sbagliare". Poi tanti giovani bravi. Ci sono giovani a cui il tempo non serve. Quell'equilibrio che può servire a un giovane è che se sbaglia una partita non gli si mette una croce sopra. Può succedere di sbagliare. "Si può sbagliare. Speriamo che i giovani si ambientino velocemente e spero che non ci saranno problemi".

Recommended News

  • AVELLINO, Respinto il ricorso: escluso dalla Serie B

    AVELLINO, Respinto il ricorso: escluso dalla Serie B

    Adesso è ufficiale: l'Avellino dovrà rinunciare alla prossima serie B e ripartire, forse, dai dilettanti. La partita più importante per l'Avellino si gioca a Roma ma l'esito non è quello sperato dai tifosi.
    Respinto il ricorso dell'Avellino, niente Serie B per il club campano

    Respinto il ricorso dell'Avellino, niente Serie B per il club campano

    Non sottovalutiamo un passaggio della sentenza, dove il Collegio dice che in determinati punti il ricorso poteva essere accolto. Il rigetto, da parte del Coni, è stato sofferto.
    L’inter ha il suo leone, trovato l’accordo per Vidal

    L’inter ha il suo leone, trovato l’accordo per Vidal

    Il club nerazzurro ha trovato l'accordo con l'Atletico Madrid per il terzino croato fresco vicecampione del mondo. Prestito oneroso a 6,5 milioni con diritto di riscatto fissato a 17,5 milioni di euro.
  • Napoli, nuovi striscioni contro De Laurentiis:

    Napoli, nuovi striscioni contro De Laurentiis: "Via dalla nostra città"

    Partiamo da un punto fondamentale: il Bari è tra le squadre più importanti del Sud, assieme a Napoli , Palermo e Catania. Quello che serve al Bari per ripartire senza indugi. "Striscioni contro di me?" Vero e falso.
    Icc: Roma cala poker con il Barcellona

    Icc: Roma cala poker con il Barcellona

    Gli uomini di Di Francesco però si scatenano nella ripresa andando a segno con Cristante , Dzeko e Perotti . Marcatori: 6′ Rafinha , 35′ El Shaarawy , 49′ Malcom , 77′ Florenzi , 83′ Cristante , 86′ rig.

    Cristiano Ronaldo arrivato alla Continassa: 200 tifosi in delirio

    La Juventus impegnata negli States per l'International Champions Cup, lui e un gruppetto di compagni di club dai piedi buoni ad assaggiare il campo di allenamento della Continassa per la prima volta nella stagione 2018/2019.
  • L'incontro Conte - Trump alla Casa Bianca. Ecco com'è andato

    L'incontro Conte - Trump alla Casa Bianca. Ecco com'è andato

    In particolare sull'immigrazione . "Sono molto d'accordo con quello che state facendo sull'immigrazione legale e illegale". Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump , si è augurato che il Tap (il gasdotto trans-adriatico ) venga realizzato.
    Collina non sarà più

    Collina non sarà più "capo" degli arbitri

    Sono molto orgoglioso dei risultati ottenuti insieme ai miei colleghi e al comitato arbitrale Uefa . Al suo posto è stato scelto Roberto Rosetti , attuale attuale responsabile italiano della Var.
    Foa, niente presidenza Rai. La Commissione di Vigilanza lo boccia

    Foa, niente presidenza Rai. La Commissione di Vigilanza lo boccia

    Martedì 31 luglio il consiglio d'amministrazione Rai aveva accolto Marcello Foa , che aveva ottenuto la maggioranza dei voti. Un governo di sbruffoni voleva imporre un amico di Putin alla guida della Rai ma la Vigilanza ha detto no a Marcello Foa .
  • Serie A, gli anticipi e i posticipi delle prime tre giornate

    Serie A, gli anticipi e i posticipi delle prime tre giornate

    Mentre domenica 2 settembre su Dazn alle 18 Fiorentina-Udinese e Chievo-Empoli, le altre partite invece tutte su Sky . L'esordio di una partita di Serie A su DAZN avverrà sempre il 18 agosto alle 20.30, con la sfida tra Lazio e Napoli .

    Asso 28, la prima nave italiana a riportare i migranti in Libia

    La legislazione internazionale garantisce il diritto d'asilo a chi non riconosce la Libia come un porto sicuro , ma ciò non è stato permesso ai 108 profughi di cui sopra.
    Calciomercato Milan, si studia l'opzione Higuain in prestito

    Calciomercato Milan, si studia l'opzione Higuain in prestito

    In questo caso adesso si parla di uno scambio alla pari, sulla base di una valutazione attorno ai 40 milioni di euro. Continua a tenere banco la trattativa tra Juventus e Milan per quello che potrebbe essere lo scambio dell'estate.

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.