Milan, Higuain in dirittura. Poi si chiude per Bonucci-Caldara

Mattia Caldara Gonzalo Higuain Leonardo Bonucci

Mattia Caldara Gonzalo Higuain Leonardo Bonucci

E non obbligo. Il Pipita, senza la certezza che il Milan lo rispedirà al mittente, richiede un migliore trattamento economico: i 17 milioni di euro messi sul piatto da Leonardo per il prestito non sono in questo momento per il bomber argentino e il suo entourage argomento coinvincente. Higuain fa la differenza anche a livello di umore, dimostra che la società vuole fare qualcosa per cambiare la squadra e Caldara ha un futuro assicurato. Il famoso giornale online descrive anche i dettagli dell'accordo: prestito oneroso fissato a 18 milioni di euro più diritto di riscatto a 36/37. Intanto Rugani va verso il Chelsea, con cui i bianconeri hanno in programma un incontro nelle prossime ore a Milano. Leonardo, ottenuto il via libera da Elliott, proverà a chiudere già stasera la trattativa con Nicolas, il fratello-agente del Pipita. Oggi le parti si riaggiorneranno e sono attesi pertanto gli atti conclusivi a un affare tanto atteso dal popolo rossonero. Ieri, invece, si è affrettato a inviare un messaggio al connazionale Biglia: "Ci vediamo presto". Ci sono i dirigenti che ci stanno lavorando.

Caldara alla fine andrà di buon cuore al Milan, soprattutto perché avrà molto più spazio rispetto alla Juventus. Con Romagnoli i rossoneri formeranno la coppia dei giovani difensori italiani più forti, insieme a Rugani. Un pomeriggio pieno zeppo di incontri per Marotta e Paratici potrebbe finalmente portare alla fumata bianco-rossonera.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.