Calciomercato Milan, si studia l'opzione Higuain in prestito

Intreccio Juve-Milan Higuain in prestito e scambio Bonucci-Caldara

Intreccio Juve-Milan Higuain in prestito e scambio Bonucci-Caldara

Proprio oggi, dall'incontro tra l'agente di Bonucci e Paratici si sarebbe giunti all'accordo sull'eventuale nuovo contratto in bianconero: 6 milioni a stagione per i prossimi 4 anni.

Leonardo e Paratici si sono incontrati oggi a Milano.

Mentre procede freneticamente la trattativa che dovrebbe riportare Bonucci alla Juventus non senza difficoltà, visto che c'è ancora differenza di vedute fra domanda del Milan (Caldara a titolo definitivo con possibile conguaglio a favore) e richiesta della Juve (Caldara ceduto con diritto di ricompra e conguaglio a favore dei bianconeri), procede parallelamente la strada che potrebbe portare Higuain in rossonero.

Prendendo per buone le parole di Leonardo, che nella sua prima conferenza stampa ha sottolineato come le limitazioni dell'Uefa anche se non ancora ufficiali hanno già grossa influenza sulla fattibilità delle operazioni in entrata, ci sono quindi ancora degli ostacoli da superare per arrivare a una "quadra" che soddisfi entrambi i club e l'Uefa, senza dimenticare il ruolo da protagonista che potrebbe ricoprire il "terzo incomodo" Chelsea interessato sia alla punta che, secondo voci provenienti dall'Inghilterra nelle ultime ore, a Caldara in alternativa a Rugani. Che al momento, però, non è stato raggiunto. In questo caso adesso si parla di uno scambio alla pari, sulla base di una valutazione attorno ai 40 milioni di euro.

Continua a tenere banco la trattativa tra Juventus e Milan per quello che potrebbe essere lo scambio dell'estate.

Sembra che le parti si siano avvicinate in queste ore. Una situazione decisamente ingarbugliata, nella quale la Juventus è combattuta dal ritorno di Bonucci, avallato da Massimiliano Allegri con le dichiarazioni di 'pace' nei confronti del centrale della Nazionale, ma anche dal desiderio di tenere Caldara che, senza dubbio, rappresenta il futuro del calcio italiano. In alternativa, si fanno anche i nomi di Benatia e Pjaca, ma in modo più che defilato.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.