Milan, l’ultimo disperato tentativo di Yonghong Li: vendere subito

Milan-Yonghong Li è il giorno della verit

Milan-Yonghong Li è il giorno della verit

Si parla di un imprenditore con cui si tratta da tanto e con cui si potrebbe chiudere o firmare un contratto vincolante (più probabile) anche tra oggi e domani.

C'è però un'altra possibilità, che non va esclusa a priori, e cioè che Li lunedì si presenti da Elliott con un acquirente disposto ad acquistare subito il Milan rilevando il pacchetto di maggioranza. Ci sono i fatti, che dicono che l'attuale presidente del Milan non ha rimborsato i 32 milioni di euro a Elliott, denaro che il fondo di Paul Singer aveva versato come aumento di capitale lunedì della scorsa settimana al posto di Li. La scadenza per il versamento del rimborso a Elliott era stata fissata a venerdì 6 luglio, ma ad oggi non risulta che Rossoneri Sport Investment Lux abbia effettuato versamenti.

Se così fosse Gattuso e il suo staff potrebbero operare con relativa tranquillità, anche se i sogni di calciomercato rischierebbero di restare congelati fino all'arrivo di un nuovo proprietario (che potrebbe materializzarsi in tempi brevi o richiedere tempi lunghi), ma non è detto che lo stesso fondo americano alla fine non decida di operare investimenti.

A quel punto sarebbero due le strade che Elliot può percorrere: accettare l'offerta, rientrare del prestito e uscire definitivamente di scena, lasciando il Milan nelle mani del nuovo proprietario, oppure andare avanti con la procedura, rilevare il Milan, estromettere Li e rivendere successivamente la società, cercando un acquirente migliore. Di sicuro si capirà qualcosa in più all'inizio della prossima settimana.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.