Rischio listeria, Findus e Lidl ritirano prodotti surgelati

La decisione, "volontaria e in via del tutto precauzionale", di richiamare questi prodotti, sottolinea la società "è stata presa a seguito della segnalazione del fornitore Greenyard, della potenziale contaminazione da listeria di una partita di fagiolini, utilizzati in minima parte all'interno dei prodotti oggetto del richiamo". Tra i nuovi ritiri quelli di due prodotti surgelati del marchio Freshona nei punti vendita Lidl della Sicilia, ma anche altri alimenti in tutta Europa e non solo nel nostro Paese.

Findus, i lotti interessati dal ritiro sono: Minestrone Tradizione da un KG (L7311, L7251, L7308, L7310, L7334); Minestrone Tradizione 400g (L7327, L7326, L7304 e L7303); Minestrone Leggeramente Sapori Orientali 600g (L7257, L7292, L7318, L8011) e Minestrone Leggeramente Bontà di semi 600g (L7306).

"Al momento non risultano focolai di Listeria in Italia ed il ritiro dei prodotti sono effettuati in via precauzionale" rassicura la ministra della Salute Giulia Grillo."Sto seguendo con la massima attenzione la vicenda del batterio Listeria".

- Assortimento Gemuesemix - Mix di verdure Codice a barre 20039035. La cottura annulla i rischi per la salute. Diverse le marche coinvolte nell'operazione precauzionale che riguarda mais e verdure. La Listeria è resistente alle basse temperature e, ricorda il ministro, viene inattivato con la cottura.

Inizialmente si pensava che la fonte di cibo 'incriminatò fosse limitata al mais congelato, ma il sequenziamento dell'intero genoma ha trovato ceppi del pericoloso batterio in altre verdure surgelate prodotte dall'azienda nel 2016, 2017 e 2018, persistiti nell'impianto di lavorazione nonostante le procedure di pulizia e disinfezione.

Seppur rara, la listeriosi è spesso grave, con elevati tassi di ricovero ospedaliero e mortalità, spiega L'Efsa, l'Autorità europea per la sicurezza alimentare.

Dalla mucca pazza alle uova al Fipronil, questo, afferma Coldiretti, "è purtroppo solo l'ultimo di una serie di allarmi alimentari. Dimostra l'importanza di una informazione corretta, con l'obbligo di indicare in etichetta l'origine dei prodotti che va esteso a tutti gli alimenti".

Il lungo periodo di incubazione della Listeria monocytogenes (fino a 70 giorni) e la durata di conservazione dei surgelati (1-2 anni), abbinati al possibile consumo di mais e altre verdure scongelate senza cottura, sono fattori che possono contribuire all'insorgenza delle infezioni. La Listeria monocytogenes può essere una causa di gravi malattie allo stomaco/intestino (listeriosi) e sintomi simili a un'infezione influenzale.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.