BETTARINI, Accoltellato il figlio: non è grave

Lite fuori dalla discoteca, nove coltellate al figlio 19enne di Simona Ventura e Stefano Bettarini

Lite fuori dalla discoteca, nove coltellate al figlio 19enne di Simona Ventura e Stefano Bettarini

Primo figlio di Simona Ventura e Stefano Bettarini in principio voleva seguire le orme del papà e intraprendere la vita calcistica. I tre, con precedenti penali, sono stati fermati nel quartiere Affori, davanti alla chiesa di Santa Giustina. Una volta all'esterno uno dei ragazzi avrebbe estratto un punteruolo con l'intento di minacciare il militare. Il ragazzo 19enne sarebbe stato ferito questa mattina intorno alle 5 da un suo coetaneo.

Una lite di fine nottata, una delle tante che si accendono fuori da una discoteca, una delle più conosciute di Milano. Il giovane Niccolo, 19 anni, è stato accoltellato a Milano fuori dalla discoteca Old Faschio.

"Alla chiusura abbiamo notato una lite in strada e avevo mandato la mia security a controllare, perchè non vogliamo casini".

"Lo conosciamo da tempo, se fosse accaduto qualche diverbio nel locale ce lo avrebbe segnalato". Sul caso ora sta indagando la polizia, che sta raccogliendo le immagini delle telecamere di videosorveglianza della zona per ricostruire la dinamica dell'aggressione e risalire ai responsabili. Secondo quanto riferito da quotidiani e agenzie di stampa, si tratta di Niccolò Bettarini, figlio di Simona Ventura e dell'ex calciatore Stefano che ha giocato in serie A.

Chi è Niccolò Bettarini, accoltellato all'alba a Milano e ricoverato in gravi condizioni. E' stato quindi ricoverato in gravi condizioni all'ospedale Niguarda. Tuttavia, non sembra in pericolo di vita. Su cosa sia successo, da questo punto in avanti, stanno lavorando i poliziotti della questura.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.