Milan, Mirabelli: "Tifosi, la svolta è vicina"

Milan su Callejon, Mirabelli:

Milan su Callejon, Mirabelli: "Impossibile fare nomi sul mercato, dobbiamo aspettare la UEFA"

Il Milan è pronto a ripartire, ovviamente nel rispetto delle regole. Il mercato del Milan non sarà scoppiettante come nella passata stagione, in cui arriveranno 11 elementi al fronte di 200 milioni d'investimenti, la dirigenza questa volta punterà ad acquisire quei 2-3 rinforzi per migliorare la rosa a disposizione di mister Gennaro Gattuso, sempre più smanioso di cominciare la nuova annata.

Massimiliano Mirabelli, direttore sportivo del Milan, è intervenuto ai microfoni di Sky al Festival del Milanismo a Gallipoli. Occorre farsi sempre trovare pronti: le riunioni di mercato proseguono perché il monitoraggio non si ferma, anche se per ora non abbiamo fatto passi concreti con nessuno, in modo da evitare brutte figure. Poi, certo, il saldo negativo dello scorso mercato è stato ampio, ma occorreva rifondare. C'è un gruppo di italiani molto valido, tornerà Conti che sarà il nostro primo acquisto, e ne abbiamo altri otto che sono al Mondiale.

Mirabelli ha poi parlato delle possibili cessioni del Milan: "Non ho alcun sentore di un eventuale fuggi fuggi". Rispetto ad alcuni nomi accostati al Milan, come Fellaini o Ceballos, Mirabelli è stato cauto: "Si tratta di ottimi giocatori, ma non dobbiamo fare false promesse per non illudere nessuno. L'attacco? Cutrone resta, Kalinic e André Silva sono situazioni in divenire, per Bacca troveremo una soluzione". Ecco le sue parole sul mercato: "Questo ci dà tante responsabilità, abbiamo dei grandi tifosi da rispettare. Possiamo solo dire che anche oggi il Milan ha il fascino di attrarre tutti i grandi giocatori, ed è visto con grande rispetto e simpatia".

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.