Giappone, terremoto a Osaka: il momento della scossa

Violento terremoto in Giappone nella zona di Osaka

Violento terremoto in Giappone nella zona di Osaka

Sebbene la sua entità fosse non sia eccessiva per il Giappone, si ritiene che il terremoto abbia provocato crolli e danni a causa della profondità relativamente bassa.

Violenta scossa di terremoto in Giappone, nell'area di Osaka.

Il Giappone è uno dei paesi al mondo più all'avanguardia in materia di prevenzione antisismica, in quanto, con una densissima popolazione deve affrontare terremoti tra cui i maggiori del pianeta. Molte sono le persone che hanno dovuto far fronte ai disagi causati dalle scosse. Il sisma, con intensità superiore a magnitudo sei, ha avuto e epicentro nei pressi di Osaka, la seconda località del Giappone per numero di abitanti, causando numerosi crolli e purtroppo anche vittime.

Ci sarebbero stati diversi incendi all'interno di edifici.

Gli esperti hanno avvertito la popolazione circa le scosse di assestamento che potrebbero verificarsi nei giorni successivi al sisma principale.

Le autorità hanno riferito che nessuno dei 15 reattori nucleari della regione è stato colpito.

Sono tre, attualmente, le vittime del sisma di Osaka. La tv Nhk ha parlato anche del decesso di un anziano di circa 80 anni.

Durante la giornata di domenica 17 giugno un altro terremoto, questa volta di magnitudo di 4,7, ha interessato la prefettura di Gunma (a nord di Tokyo).

La città si trova sull'isola di Honshu, ma non è scattato nessun allarme tsunami.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.