Lavoro, Di Maio: "decreto dignità" primo provvedimento in Cdm

Lavoro Di Maio lancia il

Lavoro Di Maio lancia il"decreto dignità Oggi alle 18:45

Il vicepremier e ministro del Lavoro e dello Sviluppo Economico ha annunciato che il DL arriverà "in Consiglio dei ministri il prima possibile, nel primo Cdm 'politico', visto per ora siamo ancora impegnati in un Consiglio dei ministri tecnico" sulla squadra di governo. Con il proposito di "rimettere il cittadino al centro", Di Maio ha pensato a emanare un apposito decreto, il primo del suo mandato, annunciandolo attraverso il Blog dei Cinque Stelle.

Il provvedimento si incentrerà su quattro punti principali, sintetizzabili così: meno burocrazia, contrasto alle delocalizzazioni, lotta alla precarietà, stop alla pubblicità del gioco d'azzardo. Lo ha detto lo stesso ministro del Lavoro e dello Sviluppo Economico a Rtl, spiegando che avrà quattro punti fondamentali: Imprese, e quindi eliminare tutte quelle cose come lo spesometro, redditometro e studi di settore. Successivamente Di Maio ha ribadito la notizia con un post fu Facebook. "L'era della martirizzazione degli imprenditori è finita".

Terzo pilastro del Decreto Dignità sarà la "lotta alla precarietà". Il secondo punto che sarà inserito in questo decreto riguarda la disincentivazione a delocalizzare: "Chi prende fondi pubblici non può andare all'estero". Se lo Stato ti dà una mano il lavoro lo devi creare in Italia e devi dare lavoro ben retribuito e tutelato ai lavoratori italiani. 3. Il secondo punto del decreto, ossia quello sulle delocalizzazioni, è rivolto soprattutto alle multinazionali. "La ludopatia è ormai una piaga che ha segnato profondamente migliaia di famiglie italiane e intendiamo sanarla in maniera risoluta", sottolinea il ministro del Lavoro e dello Sviluppo Economico. C'è poi la volontà di combattere la pubblicità del gioco d'azzardo perché "nuoce gravemente alla salute fisica, sociale ed economica dei cittadini".

Un'altra delle misure annunciate è quella del reddito di cittadinanza, che potrà essere introdotto nella legge di Bilancio 2019. "Non è possibile che ci sia gente che non riesce a campare mentre c'è chi percepisce pensioni d'oro e vitalizi", scrive il leader M5S.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.