Formula 1, Verstappen il più veloce anche nelle ultime libere

Perché dal punto di vista aerodinamico si è deliberato un pacchetto di soluzioni che fossero in inea con l'aumento di potenza che doveva essere messo a disposizione di Lewis Hamilton e Valtteri Bottas: la W09 che è stata portata in verifica ieri pomeriggio, per esempio, disponeva della T-wing che la Ferrari, invece, ha preferito togliere dal cofano motore per migliorare l'efficienza. La buona notizia, per il tedesco, non è solamente la pole position (che a una Ferrari a Montreal mancava dal 2001, con Schumacher), ma anche il 4° tempo di Lewis, che lo costringerà a partire dalla seconda fila, al fianco di un Max Verstappen apparso scatenato fin dalle prime libere del venerdì.

Solo quinto il compagno di squadra, che non ha avuto remore ad indicare il finlandese come uno dei favoriti per la pole. Il verdetto è che c'è un grandissimo equilibrio, con quattro piloti racchiusi nello spazio di 107 millesimi: il migliore è stato Max Verstappen davanti alle due Ferrari di Sebastian Vettel e Kimi Raikkonen, con Lewis Hamilton in quarta posizione.

In attesa di scoprire come si comporrà la griglia di partenza del Gran Premio del Canada di Formula 1 in questa stagione, andiamo brevemente a ricordare che cosa era successo a Montreal l'anno scorso al sabato.

La terza sessione di prove libere, l'ultima in scena sul circuito di Montréal, porta conferme e sorprese: non arretra di un passo la Red Bull che porta ancora una volta una delle sue vetture a guidare il gruppo, ma quello che nessuno si aspettava è la rinascita della Ferrari che dimostrata di aver fatto i compiti a casa proprio come invocato da Vettel: dalle performance in chiaroscuro mostrate nelle prime due prove le Rosse passano a prendersi la scena mettendosi in scia alla vettura del Toro e candidandosi a un ruolo da protagoniste per la pole position. In terza fila partiranno Raikkonen e Ricciardo. Raikkonen si è migliorato nettamente rispetto alle FP1, classificandosi 2° a 120 millesimi.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.