Naufragio al largo della Turchia, nove morti: sei sono bimbi

Naufragio nell'Egeo 9 morti 6 sono bimbi

Naufragio nell'Egeo 9 morti 6 sono bimbi

A bordo del barcone, che è affondato dopo aver imbarcato acqua, si trovavano 180 persone. Dieci migranti sono morti e altri 75 sono stati tratti in salvo - fra cui 69 tunisini - dopo che l'imbarcazione sulla quale viaggiavano è affondata al largo della costa tunisina, ha reso noto l'agenzia Tap citando fonti mediche. Come riferisce l'agenzia Anadoli, nove sono le vittime: cinque persone sono state tratte in salvo e una è tuttora dispersa. La barca, secondo le prime ricostruzioni, ha registrato un'avaria nel distretto di Demre, nel golfo di Antalya, un luogo molto frequentato dai turisti. L'approdo in un paese Ue più vicino alla loro rotta è la piccola isola greca di Kastellorizo, di fronte alla cittadina turca di Kas. Le vittime sono due uomini, una donna e sei bambini. Nella notte un'imbarcazione su cui viaggiavano decine di migranti era "sul punto di colare a picco" al largo delle coste del governatorato di Sfax, si legge in una nota del ministero dell'Interno del paese nordafricano.

Intanto, i servizi di salvataggio marittimo spagnoli hanno salvato 240 migranti che cercavano di attraversare il mar Mediterraneo dal Nord Africa a bordo di 11 barche. Gli altri sopravvissuti sono stati recuperati dalle altre imbarcazioni avvistate tra ieri e oggi. Nei primi 4 mesi del 2018, un totale di 22.439 migranti hanno raggiunto le coste europee, con 4.409 approdati in Spagna.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.