News Uomini e Donne, Nilufar ha tentato il suicidio?

Uomini e Donne in onda oggi lunedì 28 maggio il trono over la confessione di Giorgio Manetti

Uomini e Donne in onda oggi lunedì 28 maggio il trono over la confessione di Giorgio Manetti

Ne esce sconfitto Lorenzo Riccardi, il corteggiatore che da mesi era convinto di avere la scelta in tasca ma che si è dovuto arrendere di fronte alla tenacia dimostrata da Mastroianni, una sicurezza incrollabile, che unita all'eleganza che lo contraddistingue è riuscita a fare breccia nel cuore di Sara.

Sul cachet di Gianni Sperti e Tina Cipollari all'interno dello studio di Uomini e Donne c'è sempre stato un vero e proprio velo di mistero. Cosa vedremo in questi ultimi giorni di programmazione?

Nel pezzo di puntata pubblicato su Witty TV, Nilufar Addati è parsa distrutta, in lacrime e soprattutto piena di vergogna, pur mostrando a tratti la sua consueta arroganza: "Non c'è alcuna giustificazione per questa cosa, ce l'ho a morte con me stessa perché sono stata cretina, stupida" ha ammesso. Sara ha scelto Luigi, il ragazzo che dall'inizio alla fine le ha dimostrato amore, protezione e grande rispetto.

La vendetta si dice debba essere gustata fredda, proprio per questo Stefano, avrebbe atteso la scelta di Nilufar per farle crollare tutto addosso, costringendola a venire allo scoperto confessando in evidente imbarazzo tutta la verità e a prendersene anche le giuste responsabilità, sopratutto nei confronti della redazione del programma che le è stata vicina ogni momento. Non ha pensato nemmeno un momento che il voler ascoltare ciò che Manetti voleva dirle poteva essere causa di malumori per la sua nuova conoscenza: "Se voglio fare un ballo con Giorgio lo devo fare, non voglio vivere nella paura!" In studio, la tronista napoletana ha incontrato prima Lorenzo a cui ha comunicato la sua decisione e poi Luigi.

Dopo Nilufar Addati e Mariano Catanzaro, anche la Affi Fella ha concluso ufficialmente il suo trono. Ti sei avvicinato perché ti piaceva molto quella canzone, da lì in poi facevamo di tutto per capitare nei camerini insieme, di volta in volta scoprivamo tante cose che avevamo in comune. Se lo sceglierebbe non effettuerebbe una scelta di cuore, in quanto ad oggi è orientata altrove. La reazione di Luigi è stata allo stesso modo emozionante. "Recuperare me, che ho un po' i pezzi sballati, mi reggo sulla rabbia". "Io e te ancora", aggiunge e parte un bacio passionale.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.