Caos governo, Piazza Affari perde più del 2%. Spread sale a 234

Piazza Affari cambia rotta e lo spread risale a 202 punti

Piazza Affari cambia rotta e lo spread risale a 202 punti

La Borsa ha bruciato così 12 miliardi di euro, portando a circa 63 miliardi il saldo della capitalizzazione andata in fumo in dieci sedute, da quando lo scorso 15 maggio i mercati hanno iniziato ad entrare in fibrillazione per la situazione politica italiana.

L'incertezza infatti non è alle spalle considerato che lo stop del presidente Mattarella al governo M5s-Lega, l'ulteriore strappo con la convocazione al Quirinale di Carlo Cottarelli, il possibile voto anticipato e la richiesta di impeachment annunciata dal Movimento 5 Stelle nei confronti del capo dello Stato, aprono per l'Italia una fase politica infuocata. Giornata da dimenticare per il petrolio (Light Sweet Crude Oil), che scambia a 66,71 dollari per barile, con un ribasso dell'1,72%. Piazza Affari rimane dunque in balia delle tensioni politiche. Il differenziale di rendimento tra il decennale italiano e il pari scadenza tedesco, che aveva aperto poco sopra i livelli già record di ieri, a metà mattina è improvvisamente balzato oltre la soglia dei 300 punti base (fino a un massimo di 307 punti) per mantenersi su quei livelli per tutta la seduta per poi chiudere a 303 punti, ai massimi da cinque anni (giugno 2013). In apnea Credito Valtellinese che arretra del 7,83%.

I più forti ribassi si mostrano su BPER che si mostra in fondo al principale listino milanese con un -2,89%. Sessione nera per Poste Italiane, che lascia sul tappeto una perdita del 3,46% nel giorno dell'assemblea. A Milano l'indice Ftse Mib chiude in flessione del 2,08% e nemmeno le 'big' Unicredit (-3,83%) e Intesa Sanpaolo (-3,24%) si salvano. Subito dopo è salito a 260 punti e poi a 270 punti con un rendimento attorno al 3%. Nel listino, le peggiori performance sono quelle dei settori Banche (-4,20%), Servizi per la finanza (-2,58%) e Assicurativo (-2,52%).

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.